Sono le ore 17:20:26 ... Finora hai trascorso 0 secondo su questa pagina.
Grazie per il tempo che ci dedichi. Diventa uno dei nostri!.

Berlusconi diretto a Bruxelles … Salvini e Di Maio viaggiano su binari diversi …

... alla famiglia ci pensa Gandolfini, che a Verona ha organizzato il Congresso Mondiale della Famiglia: Il coraggio di essere normali.
Che delusione! Gigino, Gigetto, Luigino o Luigi che dir si voglia e tutto il super staff di parolai del M5S avrebbero dovuto organizzare meglio i loro bluff, ma d'altronde, discendono da un "inventore" come Beppe Grillo. Hanno messo e stanno ...
famiglia-il-coraggio-di-essere-normali

Sembra impossibile che stia accadendo di nuovo, ma così è; il tempo passa e della tanto attesa "legge sul conflitto di interessi" non se ne sente neppure parlare. Mi sa che arriverà ad essere presentata dopo la dipartita dell'unico interessato. La cosa che non si sa, invece, è quale partito se ne assumerà la paternità.
Anche i 5 Stelle stanno fallendo e proprio nel momento più cruciale per il porco "delinquente naturale". Sapevano che le europee erano imminenti e sapevano che quell'occasione "lui" non se la sarebbe lasciata scappare, specialmente dopo che era riuscito ad ottenere la riabilitazione. Ed infatti, si candiderà.

♣♣♣♣♣

La lettura di questo articolo richiede solo 4 minuti del tuo tempo ... Potrebbero valerne la pena!



Che delusione!
Gigino, Gigetto, Luigino o Luigi che dir si voglia e tutto il super staff di parolai del M5S avrebbero dovuto organizzare meglio i loro bluff, ma d'altronde, discendono da un "inventore" come Beppe Grillo. Hanno messo e stanno mettendo mano sulle più inopportune modifiche e tendono i loro sforzi là dove era meglio trascurare o lasciare immutato. Stanno ritoccando le modalità d'appalto; ritoccano però proprio alcune procedure che controllano il reale assetto delle imprese, mirate a garantire l'esclusione delle mafie dagli appalti. Dicono sia "per snellire le procedure". Già! Peccato però che, proprio dove le procedure sono snellite, lì si avviluppino i mafiosi.
Sull'improprio "reddito di cittadinanza" già si è scritto su questo Blog ed anch'io disapprovo cosa oggi sia divenuto. Del resto è facile intuire che di reddito di cittadinanza non si tratti, ma di semplice aiutino temporale per coloro che perdono il lavoro. La differenza è notevole.
Oggi si è concluso a Verona il Congresso Mondiale della Famiglia, il "Family Day".
E' strana la ragione di quella ricorrenza; lo è tanto quanto strani siano tutti i "gay pride" nel mondo. Sentire la necessità di salvaguardare una certa classe è, senza alcun dubbio, la dimostrazione palese e l'accettazione incondizionata che anche un'altra classe esiste, altrimenti perché insistere su una cosa che non corre rischi?
Diritti e doveri di ognuno sono messi in discussione come se prima non fossero mai stati argomentati, come se prima non fosseroo stati già affrontati ed addirittura risolti e legalizzati, tipo l'aborto. Mi sembra una cavolata continuare a mettere quella pratica in discussione. Per la sua liceità le persone hanno deciso con un referendum, farlo ancora divenire un caso va contro la democrazia. Lasciamo che siano le coscienze delle donne (ma anche quelle dei mancati padri) a sostenerne la validità. Lasciamo che siano i numeri a far inorridire coloro che sono preposti alla creazione del genere umano. Qualcosa avverrà sicuramente, anche se, forse, potrà essere una cosa infelice.
Come si può ben intuire, non sono i citati fatti i veri antagonisti dello svolto congresso mondiale della famiglia, ma la vera causa scatenante è quella porzione di esseri differenti, che vorrebbero stravolgere natura e pianeta e farli diventare come loro, malatamente, sono.

Salvini e Meloni partecipano convinti e srotolano anche gli stessi argomenti; Salvini vorrebbe finire addirittura con la stessa citazione già utilizzata dalla Meloni. Ci rinuncia, ma ci rimane male.

Di Maio fa sapere che è contro la manifestazione di Verona, poiché lì sono runite le vecchie menti che non avanzano mentre lui ed il suo governo vogliono invece progredire e fare per le donne e per la famiglia.

Hanno detto in sostanza le stesse cose, ma a loro piace asserire che sono su posizioni e vedute diverse. Beati loro!
Femministe come la Boldrini (la politicante più detestata dopo la Daniela Garnero, in arte Daniela Santanchè) o gay come Wladimiro Guadagno, in arte Vladimir Luxuria (pensa te che cognome si è scelto), si tengono a braccetto mentre, cercando di ostacolare chi ha millenni di storia e di tradizioni alle quali tiene, ciarlano di diritti e futuro:

Visione ancorata al passato. Hanno paura di noi ma siamo il presente

Queste frasi sono pregne di velleità e di astio, che lanciano una sfida senza precedenti. "Siamo il presente", hanno detto. Chi, loro?
Gli altri, per loro, sono ancorati al passato e senza possibilità alcuna di poter progredire e restano lì a temere il nuovo che avanza.
Ecco, dunque, la vera causa e la vera motivazione della nascita del giorno mondiale della famiglia; ad aver forzato la creazione di questo giorno sono coloro che si antepongono alla normalità, al sano vivere, ai momenti bellissimi e stupendi di quando una mamma si sente felicemnente e serenamente DONNA e ringrazia il Cielo per esserlo. Ognuno con un alto ruolo da svolgere, ognuno segnato sin dalla nascita a godere i momenti già assegnati con una diversa intensità. Oguno con un differente livello di sofferenza ma ... Insieme!
E' la natura che ha insegnato ed è la natura che porrà fine alle impurità che la perversa mente umana è stata capace di concepire.
Femminismo ed omosessualità sono il marcio frutto dell'avversa natura, che mina le basi di un perfetto equilibrio, composto da grandi gioie e semplici ruoli.
Loro, i diversi, mai lo capiranno ed è finanche sbagliato permettere loro di esprimersi con "Siamo il presente".
Figurarsi se possono pensare di essere loro il futuro!


Questo articolo è Copyright © di IoNonMollo.it - Riproduzione vietata      - Pubblicato 2 anni fa -




Lascia un commento

Nota: Siamo spiacenti, ma solo gli Utenti che hanno effettuato il Login potranno pubblicare commenti; ecco perché l'area di testo per te non è visibile.
Non sei registrato? Allora fallo ... Registrati ... Potrai subito partecipare!