- In questo periodo la moderazione è affidata a: Rosaria, da Pozzallo (RG)

Sono le ore 18:39:18 ... Sempre che l'orario del tuo computer sia ben sincronizzato!
Finora hai trascorso 0 secondo su questa pagina. Grazie per il tempo che ci dedichi. Diventa uno dei nostri!.

Berlusconi riabilitato: Cantonata del Tribunale di Sorveglianza

Nemmeno una settimana dal fatidico giorno della sciagurata riabilitazione ed il Tribunale di Sorveglianza di Milano riceve direttamente ...
...
... Mostra il resto ...

LA PACCHIANA CANTONATA DEL TRIBUNALE DI SORVEGLIANZA

la-cantonata-del-tribunale-di-sorveglianza✩✩✩✩✩

Nemmeno una settimana dal fatidico giorno della sciagurata riabilitazione ed il Tribunale di Sorveglianza di Milano riceve direttamente in faccia non uno, bensì altri due rinvii a giudizio per colui che da loro è stato riconosciuto riabilitato.
Le procure di Torino e di Roma hanno rinviato a giudizio il riabilitato berlusconi, alias il “delinquente naturale“; ciò a dimostrazione del fatto che, chi lo aveva già definito tale, in effetti non si sbagliava. E non sono mica accuse di poco conto, seppur sempre le solite: CORRUZIONI.
Quel cane, o caimano che dir si voglia, ha sulle spalle una lunga lista di persone da lui corrotte … È una lista che ha origini dal lontano 1978 e da allora non si è mai interrotta.
Il delinquente naturale quando compra, non pagaCorrompe!
Oh, buongiorno presidente Berlusconi, come posso servirLa?”
Vorrei comprare quella macchinuccia lì … A quanto riesci a darmela?”
Per Lei, cavaliere, posso fare … Vediamo … Diciamo … 80.000?”
80.000? … Senti … ahum ahum … Guarda a me … Che ne diresti di 200.000?”
Ma, onorev” – lo interrompe – “Prego … Ancora qualche giorno
Grazie signor senatore … Io non saprei com” – lo interrompe ancora – “Te lo farò sapere“.
Peppino, pagalo … 200.000 in contanti“.
Quel “te lo farò sapere” diventerà a breve “l’autosalone ora è mio!”.
Ed il Tribunale di Sorveglianza di Milano ritiene quello sciagurato individuo riabilitato?
Speriamo che il Procuratore capo di Milano trovi l’ardire di ricorrere in Cassazione e che lì incappi non nel “solito con il libro in mano”, ma qualche altro che sappia già cosa è l’onore.
Perchè di onore ed onorabilità stiamo qui descrivendo, discettando, disquisendo, dissertando, senza mai dimenticare, fra l’altro, come, in altri ambienti, quella esemplare virtù venga considerata essenziale per coloro che partecipano.
Nel 2014 Bankitalia indusse Fininvest a dover cedere il 21% di Mediolanum. Motivo? “Berlusconi ha perso i requisiti di onorabilità“.
Esimi giudici, vi ricorda qualcosa questa frase?

Sei favorevole alla riabilitazione del caimano, ottenuta anche se su di lui gravano altre pesantissime accuse?
3+


Questo articolo è Copyright © di IoNonMollo - Riproduzione vietata

Ti saremmo grati se tu decidessi di condividere questo tuo stato d'animo!.
Perchè non dire al mondo come ti senti?.
Condividi su ... o su .

Questa Manifestazione è libera: Tutti i lettori possono inviare la propria sensazione

Ti chiediamo di esprimere il tuo stato d'animo, derivante però non dalla capacità letteraria dell'autore, ma per i fatti o gli argomenti trattati.

In 8 hanno già risposto alla domanda: Come ti senti, dopo aver letto questo articolo?.

Barra colori delle percentuali
  • Arrabbiato
  • Triste
  • Contrariato
  • Preoccupato
  • Indifferente
  • Soddisfatto
  • D'Accordo
  • Divertito
  • Euforico




Lascia un commento

Nota: Siamo spiacenti, ma solo gli Utenti che effettuano il Login potranno pubblicare commenti; ecco perchè l'area di testo per te non è visibile.
Registrati ... Potrai subito partecipare!









logo-piccolo

La Direzione e la Redazione di questo Blog hanno deciso di bloccare l’accesso agli spioni americani.
BUUUUUUU... Abbasso Google ... Abbasso Google!  ... Abbasso Facebook. IoNonMollo se ne strafrega delle loro vendute statistiche!
Google e Facebook hanno invaso le pagine web con le loro miliardarie pubblicità, ad assoluto discapito della correttezza dei dati;
chi più pubblica i loro AdWords (annunci), più visibilità acquisisce, dunque non per l'eccellenza dei contenuti espressi.
E sono proprio gli ignari visitatori, TU, con i click effettuati, a determinare l'importanza del sito visitato.
Pensaci bene e sottraiti anche tu dall'essere considerato il 'mezzo' o lo 'strumento' dell'arricchimento di Google e Facebook.
Naviga i siti che non offrono spazi alla pubblicità, promuovi quelli liberi, escludendo invece quelli interessati ai compensi.


Tutti i Diritti Riservati © 2009-2019 - Divieto di Riproduzione, anche se parziale.