- In questo periodo la moderazione è affidata a: Rosaria, da Pozzallo (RG)

Sono le ore 19:34:00 ... Sempre che l'orario del tuo computer sia ben sincronizzato!
Finora hai trascorso 0 secondo su questa pagina. Grazie per il tempo che ci dedichi. Diventa uno dei nostri!.

Da ilGiornale altra merdaccia, direttamente per il nano

Quando tutti sparano, non si capisce bene chi viene colpito. ...
...
... Mostra il resto ...

Quando tutti sparano, non si capisce bene chi viene colpito.

Così può accadere che Paolo Bracalini, con l’intento di accusare gli antagonisti, scriva grandi verità contro il delinquente: “… con il crescere delle apparizioni di Berlusconi in tv … rischio concreto … pur da incandidabile, possa vincere le elezioni.

 

ilgiornale-berlusconi-altra-merda

 

Anzitutto il Bracalini ci ricorda il brutto ventennio “fascista” appena trascorso, quando tutte le forze in campo furono costrette ad unirsi, per fermare la rovinosa possanza mafiosa del caimano. Fu una lotta da partigiani responsabili, contro un devastatore della Repubblica.
Ora, il malefico nano ci ritenta ed ovviamente, come lo stesso Bracalini splendidamente ci ricorda, intensifica la sua presenza in tv e, se necessario, chiede di partecipare anche a battesimi, comunioni, nozze e funerali … Di chiunque… Purché ci siano telecamere e fotografi!
C’è poi il formidabile richiamo al rischio concreto che potremmo correre. E già, perché avere il caimano a manovrare il governo sarebbe sì un grosso rischio e noi saremmo davvero stupidi a correrlo. Per cosa poi? Per chi?
Ma Bracalini supera sé stesso, quando trascrive la fatidica parolina “incandidabile. Sì, Bracalini … E’ proprio una grandissima verità quella che hai scritto. Il vostro insulso è incandidabile, poiché delinquente!

Sarebbe opportuno, per chiunque abbia un briciolo di dignità, di ricordarselo, specialmente quando dovrà decidere per chi votare: Berlusconi è incandidabile, poiché delinquente.
Allontanati da lui il prima possibile, prima che tu ne resti contaminato.

0


Questo articolo è Copyright © di IoNonMollo - Riproduzione vietata

Ti saremmo grati se tu decidessi di condividere questo tuo stato d'animo!.
Perchè non dire al mondo come ti senti?.
Condividi su ... o su .

Questa Manifestazione è libera: Tutti i lettori possono inviare la propria sensazione

Ti chiediamo di esprimere il tuo stato d'animo, derivante però non dalla capacità letteraria dell'autore, ma per i fatti o gli argomenti trattati.

In 0 hanno già risposto alla domanda: Come ti senti, dopo aver letto questo articolo?.

Barra colori delle percentuali
  • Arrabbiato
  • Triste
  • Contrariato
  • Preoccupato
  • Indifferente
  • Soddisfatto
  • D'Accordo
  • Divertito
  • Euforico




Lascia un commento

Nota: Siamo spiacenti, ma solo gli Utenti che effettuano il Login potranno pubblicare commenti; ecco perchè l'area di testo per te non è visibile.
Registrati ... Potrai subito partecipare!









logo-piccolo

La Direzione e la Redazione di questo Blog hanno deciso di bloccare l’accesso agli spioni americani.
BUUUUUUU... Abbasso Google ... Abbasso Google!  ... Abbasso Facebook. IoNonMollo se ne strafrega delle loro vendute statistiche!
Google e Facebook hanno invaso le pagine web con le loro miliardarie pubblicità, ad assoluto discapito della correttezza dei dati;
chi più pubblica i loro AdWords (annunci), più visibilità acquisisce, dunque non per l'eccellenza dei contenuti espressi.
E sono proprio gli ignari visitatori, TU, con i click effettuati, a determinare l'importanza del sito visitato.
Pensaci bene e sottraiti anche tu dall'essere considerato il 'mezzo' o lo 'strumento' dell'arricchimento di Google e Facebook.
Naviga i siti che non offrono spazi alla pubblicità, promuovi quelli liberi, escludendo invece quelli interessati ai compensi.


Tutti i Diritti Riservati © 2009-2019 - Divieto di Riproduzione, anche se parziale.