- In questo periodo la moderazione è affidata a: Rosaria, da Pozzallo (RG)

Sono le ore 23:52:10 ... Finora hai trascorso 0 secondo su questa pagina.
Grazie per il tempo che ci dedichi. Diventa uno dei nostri!.

E che Dio ci illumini!

...

♣♣♣♣♣

La lettura di questo articolo richiede solo 3 minuti del tuo tempo ... Potrebbero valerne la pena!


Mostra il resto ...


E che Dio ci illumini!:
ha ricevuto 2 commenti. La partecipazione di soli 2 utenti determina che c'è scarso interesse per l'argomento.

  • Sergio   Sergio
       Radiato dal Blog

    Buona sera a tutti, Giuseppe….
    “Inaudito….sembra scritto da me!” sono d’accordo e non voglio e posso spiegare niente proprio a te che sei il nostro “Azionista di riferimento” (posso chiamarti così? se è inappropriato…scusami, ma a me piace).
    Capisco che una simile chicca sia impossibile da ignorare e non commentare, ma io non ce la faccio, mi affligge, mi intristisce perché è come disse un mio famoso concittadino molto tempo fà (Francesco Ferrucci)…”vile, tu uccidi un uomo morto”; con questo e tu lo sai benissimo, non intendo affibbiarti il ruolo di Maramaldo perché vile (lungi da me), intendo solo dire che ho troppa compassione per il povero morituro e per chi lo ama, che preferisco ignorarlo.
    Salutoni Sergio

    0



    • Giuseppe (Dir.)   Giuseppe (Dir.)
        

         In risposta a: Sergio

      Buon giorno Sergio.
      Il tuo ‘Azionista di Riferimento’ non se l’è presa per l’appellativo, se mi permetterai in futuro di affibbiare anche a te un nomignolo.
      Lo so, tu fai come il prete… Dispiacere… Estrema unzione… Avanti un altro!
      Ma non ti accorgi che quel lestofante che imita il Ferrucci, in effetti non muore mai? E’ come una maledizione eterna!
      Si dispera, si contorce… Fa’ pena a vederlo così, ma appena ti giri… Zacccc… E ce l’hai in quel posto, con lui che torna a fare il moribondo!
      Ma allora, ben vengano mille Maramaldo a finirlo ogni volta che tenta di rialzarsi il finto Ferrucci.
      Ciao Sergio, fa’ il bravo.
      Giuseppe

      0




Lascia un commento

Nota: Siamo spiacenti, ma solo gli Utenti che hanno effettuato il Login potranno pubblicare commenti; ecco perché l'area di testo per te non è visibile.
Non sei registrato? Allora fallo ... Registrati ... Potrai subito partecipare!




Tutti i Diritti Riservati © 2009-2020 - Divieto di Riproduzione, anche se parziale.