- In questo periodo la moderazione è affidata a: Rosaria, da Pozzallo (RG)

Sono le ore 02:01:45 ... Finora hai trascorso 0 secondo su questa pagina.
Grazie per il tempo che ci dedichi. Diventa uno dei nostri!.

Il “Ballo delle dePuttanti”!

...

♣♣♣♣♣

La lettura di questo articolo richiede solo 3 minuti del tuo tempo ... Potrebbero valerne la pena!


Mostra il resto ...


Il “Ballo delle dePuttanti”!:
ha ricevuto 6 commenti. La partecipazione di 6 utenti suscita discreto interesse per l'argomento.

  • Mario Cesta   Mario Cesta
       Valori: 2010 ....... Rango: Veterano

    Buoni sera a tutti. Da qui dò anche il mio benvenuto a Giulio.
    Con questo articolo Giacinto ha dimostrato di essere molto sadico, godendo delle nefandezze che ci propone e che ci illustra.
    Scherzi a parte, credo che l’ennesima dimostrazione di come attualmente girano i fatti, ci viene proprio dalla chiacchieratissima ragazza.
    Vorrei capire quando mai s’è visto che una come quella, di cui provo ribrezzo finanche ad accennarne il nome, possa meritare di calcare la scena delle notizie da almeno 3 mesi.
    Questo è stato anche il motivo dell’invito effettuato dal segretario del magnate austriaco. Come se, per “onori di cronaca”, qualsiasi tipo di protagonista meritasse di partecipare a funzioni pubbliche di alto valore civile; allo squinternato ed invertebrato segretario poteva anche venire in mente di voler ospitare Riina, quando all’epoca era su tutti i giornali di cronaca.
    Povero rincitrullito segretario! I soldi del suo padrone offuscano le menti e le coscienze austriache. E noi di offuscamenti ne sappiamo già tantissimo.
    L’ipotesi avanzata che il pagamento del ricatto chiesto dalla volgare ragazza, sia stato passato sotto forma di cachet per l’invito alla partecipazione, mi sembra abbastanza fondata. Nulla di più facile che da questo momento potremo finalmente scordare la stessa inutile esistenza della marocchina. In effetti, tra “mattonari” ci si capisce. Tra vecchi porci ancora di più. E loro lo sono entrambi. Nel senso di mattonari e di vecchi porci!
    Ma nulla sarebbero se non esistessero anche le porche, meglio se maghrebine o slave, cioè puttxxx o schiave per vocazione. Quelli e quelle la normalità non sanno neanche che esiste.
    Tutti loro e tutte loro sono povere menti depravate. Le compatisco, ma le disprezzo con ribrezzo!

    0



  • Giulia   Giulia
       Valori: 785 ....... Rango: User

    Ciao cari e care tutte.
    Ma perché solo qui ritrovo le stesse notizie che ho anch’io? Sembra che altri non leggano ciò che noi leggiamo e che ci turbano.
    Stento a crederci, ma sapete cosa ho appena letto?
    Che il caimano avrebbe effettuato il pagamento del ricatto. L’ammontare dell’esborso è rappresentato proprio da un abito simile a quello indossato al ballo dalla marocchina. Un abito tutto d’ORO!
    Ecco mantenuta la promessa fatta alla ragazza, quando le diceva che non doveva preoccuparsi e che le sue richieste sarebbero state tutte esaudite, purchè lei fosse stata zitta e senza tradirlo. Aveva finanche espresso che l’avrebbe ricoperta d’oro. Gente, ci pensate? Fosse vero, quella stron….. porterà addosso un vero tesoro.

    0



  • Tullio   Tullio
       Valori: 690 ....... Rango: User

    Che faccia da putt….. che ha quella mezza sgualdrinella. Mezza perché non è neanche arrivata a vent’anni. Queste troiette che circolano in Italia le ha create Drive In. Me lo ricordo, perché guardavo quella trasmissione per il piacere di vedere Giorgio Faletti nella parte del poliziotto panciuto, se ricordo bene portava il nome di Geronzo.
    Ma torniamo a noi.
    Ovviamente il messaggio che arriva pieno pieno a tutte le nostre ragazze è: “Fanciulle , prostituitevi. Molti sono i porci disposti a pagare. Più siete piccole, più riuscirete a scucire. Fatevi furbe ed approfittate. Giovani lo si è una sola volta, non lasciate passare il vostro treno senza prenderlo al volo”.
    Ed ovviamente il treno non è altro che il solito schifoso vecchio rincoglionito dai soldi, che non teme lo sguardo di chiunque, perché si può comprare anche quello.
    Stramaledettissimo B E R L U S C O N I INESISTENTE FIGLIO, MA DERIVATO DALL’ACCOPPIAMENTO DI UN SATANA SCURO E DI UNA SCIACALLA SCIANCATA, PERCIO’ RIUSCITO MALE E MALFATTO, affidato a due esseri umani che nulla avevano a che fare con la tua nascita, pagherai fino all’ultimo dei tuoi peccati, e sarai costretto ad osservare continuamente l’atrocità che verrà inflitta ai tuoi figli ed ai figli dei tuoi figli, di generazione in generazionie, SENZA INTERRUZIONI, per l’eternità.
    AMEN e VAFFANCULO!

    0



  • Donato   Donato
       Valori: 1075 ....... Rango: Frequent User

    Ciao a tutti.
    I vecchi rincog…niti fanno sempre parlare di sè. Specialmente quelli che hanno avuto soldi rubati col malaffare o con le truffe, abituati al disonore ed a non avere un po’ di vero calore umano vicino.
    Devono continuare ad essere quelli che sono sempre stati, costi quel che costi. D’altro canto non sarebbero più riconoscibili, nè credibili, quindi, pensano che non valga la pena cercare di cambiare, tanto, le cose che li riguardano non cambierebbero.
    Però sono maledettamente bravi a continuare a stupire ed a cercare il “proibito” o ciò che agli altri sembra peccaminoso, se non addirittura di folle libidine.
    L’ormai vecchio Lugner ha fatto andare fuori di coccio parecchi e parecchie. Nella sua squallida esistenza ci sono state anche donne suicidatesi, ma lui, imperterrito, ne è sempre venuto fuori con cieca spavalderia, da caprone, da mulo austriaco e con una faccia che avresti preso volentieri a calci.
    Mi sono meravigliato con la Loren, e mi sono chiesto il perché avesse accettato il porco invito. Con la Cardinale c’ho rinunciato, come con tutte le altre, ma con quest’ultima…., quest’ultima è la ciliegina amara che fà il riassunto di quanto porco sia stato quell’uomo in tutta la sua vita.
    Neache adesso che stà tirando le cuoia riesce a tenersi da parte la sua schifosa condotta di vita.
    Ma hanno ragione tutti coloro che spontaneamente hanno pensato, che la “vacchina maghrebina” si trovi molto bene con i vecchiacci puzzolenti come lei.
    Ci metterei la mano sul fuoco. Il cachet sarà alto, ma eviterei altre fantasie.

    0



  • la Redazione   la Redazione
      

    Lasciatemi dire che mi dispiace immensamente per i toni inconsueti che traggo da certi scritti.
    Questo Blog non era impostato per “digerire” di tutto ed è un vero peccato aver perduto l’impostazione originale.
    Si può esternare appieno tutta la propria indignazione, senza il bisogno di rasentare la volgarità.
    Giuseppe me lo diceva, che mi lasciava decidere non gradendo però la soluzione che molti richiedevano. Temo dunque che appena avrà il tempo di dedicarci una sbirciata, ombre nere caleranno sul mio capo.
    Volete questo? Volete che un amico, seppur giustamente, mi maltratti a causa di chi transige?
    Cordiali saluti.
    Giacinto

    0



  • BenAng   BenAng
       Valori: 1965 ....... Rango: Frequent User

    Salve gente.
    Non è questo l’articolo idoneo a fare gli auguri, specialmente alle Donne, ale mie Donne , a quelle iscritte al nostro Blog ed a tutte quelle che ci leggono; ma lo faccio comunque, poiché questo è l’ultimo in ordine di pubblicazione.
    Infatti non credo che la Redazione l’abbia pubblicato per incentivare le risposte, l’avrà fatto per riportare una notizia che lega i personaggi, come se fossero tutti parte della stessa commedia.
    Quella ragazzetta marocchina che è diventata un tantino viziosetta, prima o poi ci lascerà lo zampino e la faccia, quindi discutere ulteriormente sulla sua condotta, lo ritengo superfluo.
    C’è invece un’altra mezza donna che mi preoccupa, molto più vicina al lurido caimano, è sua figlia. Non poteva nascere femmina più detestabile ed odiosa di quella sfacciata creatura. Sfacciata come il padre, sfacciata come la sorte che l’ha resa forte pur rimanendo in un corpo debole e malfatto, tanto da non poter essere curato del tutto. Ma ciò che appunto mi preoccupa è la sua testa e quello che racchiude.
    “Tale padre, tale figlia” va a farsi benedire con lei.
    Con lei vale di più “Tale bestia doveva farsi considerare il padre, per poter essere il degno precursore della figlia”.
    Se solo si avverassero al 50% le minacce che la pseudo signora và disseminando a destra ed a manca (più a manca ovviamente), ce la ritroveremmo immantinente con le mani impegnate a trattenere 1.000 guinzagli, dai quali si vedrebbero scodinzolare, affamati e sanguinari, i suoi già fedeli segugi.
    E’ peggio di un’arpia messa assieme ad una suocera rimasta vedova, ma con addosso, repressa, tanta voglia di maschio. Se il padre è rifatto, lei è la sala operatoria. Un’altra cosa, che la contrassegna maggiormente come figlia del maiale, è che non sopporta la sorellastra.
    “Occhi di pipistrello che se vedesse sarebbe comunque miope con meno nove diottrie”, proprio come il padre, ha pensato persino di farsi rifare gli zigomi, per sembrare più folletta e birichina, come se non bastasse la naturale faccia da sbrindellata che si ritrova.
    Chi ha letto avrà intuito chi sono le categorie di donne, alle quale auguro di sentirsi continuamente, costantemente ed indiscutibilmente al centro della Nullità.
    A tutte le altre: Tantissimi Auguri!
    Ben

    P.S. perché noi uomini non abbiamo una nostra giornata di festa?

    0




Lascia un commento

Nota: Siamo spiacenti, ma solo gli Utenti che hanno effettuato il Login potranno pubblicare commenti; ecco perché l'area di testo per te non è visibile.
Non sei registrato? Allora fallo ... Registrati ... Potrai subito partecipare!




Tutti i Diritti Riservati © 2009-2020 - Divieto di Riproduzione, anche se parziale.