Sono le ore 17:18:31 ... Finora hai trascorso 0 secondo su questa pagina.
Grazie per il tempo che ci dedichi. Diventa uno dei nostri!.

La solita carfagnata

Sa immedesimarsi molto bene nel ruolo di "oppositrice ad ogni costo" ... Infatti, la sua sopravvivenza dipende da quanto sa rompere, visto che politicamente conta nulla.
Deve guadagnarsi la pagnotta e, siccome non avrebbe argomenti seri da trattare per essere valutata, almeno tenta di far sottovalutare tutti gli interlocutori ed interlocutrici al livello della sua bassa reputazione. ...
la-solita-carfagnata

La detta "Mara" Carfagna non si smentisce, ed ai confronti improbabili e troppo impegnativi per lei, vista la statura degli altri partecipanti ai dibattiti, ciò che le esce sono le solite "carfagnate", che altre non sono che "puttanate" sparate all'impazzata, nella speranza che un tipo come Marco Travaglio possa sentirsi intimorito.
Ma la detta "Mara" Carfagna è cascata male, come d'altronde le accade ogni volta che apre bocca per attaccare, così dai confronti televisivi ne esce sempre con le ossa spaccate ed a gambe all'aria.
A nulla valgono il suo "falso bel visino" arcigno ed il sorriso forzato. La detta "Mara" Carfagna è falsa, fasulla, non credibile e sempre pronta alla estenuante difesa dell'unico che la fa sopravvivere. Eternamente non vera!

♣♣♣♣♣

La lettura di questo articolo richiede solo 2 minuti del tuo tempo ... Potrebbero valerne la pena!



Sa immedesimarsi molto bene nel ruolo di "oppositrice ad ogni costo" ... Infatti, la sua sopravvivenza dipende da quanto sa rompere, visto che politicamente conta nulla.

Deve guadagnarsi la pagnotta e, siccome non avrebbe argomenti seri da trattare per essere valutata, almeno tenta di indurre tutti gli avversi interlocutori e le avverse interlocutrici al livello della sua bassa reputazione.

La detta "Mara" Carfagna vivacchia così nel partito dei perdenti, nel partito definitivamente affidato a politiche donnette come lei, la Bernini e la Gelmini; peccato però che di politica le citate tre "signore" se ne intendano come un pesce si intende di cervi.

Nella recente puntata Otto e Mezzo, programma condotto con destrezza dalla sempre brava Lilli Gruber, la ex soubrette "cosce all'aria" riesce solo a tentare di essere beffarda con un preparatissimo Marco Travaglio e non disdegna di opporre una flebile rivalsa, asserendo di essere fiera di ricevere la medaglia di "gran bugiarda", se questa le viene dal famoso direttore del Fatto.

A nulla è valsa la frase pronunciata dal direttore Marco Travaglio, nel tentativo di far scomparire lo stampato sorriso dalla faccia rifatta della detta "Mara":

"Gli antichi dicevano che a discutere con gli stupidi si rischia di essere confusi"

Una frase che avrebbe "ucciso" qualsiasi semplice ed onesta mente, ma non quella spudorata dell'ex ballerina.

Che puoi farci, alla detta "Mara" il massimo che le è venuto in mente è stata solo quella stupida contrapposizione, la solita carfagnata, che solitamente tocca chi è a corto di argomenti per difendere una propria tesi. Dire di essere orgogliosa nel ricevere la marcatura di "bugiarda" è talmente banale e senza senso, da essere superata solo da quell'altra grande affermazione "orgoglio gay". Orribile!

Vota FI ... Vota il "delinquente naturale" e la sua cerchia di amazzoni combattenti, proprio come le creò Gheddafi, amico baciato dal nano di Arcore, ma ucciso come i peggiori malviventi.


Questo articolo è Copyright © di IoNonMollo.it - Riproduzione vietata      - Pubblicato 2 anni fa -



La solita carfagnata:
ha ricevuto solo 1 commento. La partecipazione di un solo utente non rende merito all'articolo.

  • Barbalunga   Barbalunga
       Valori: 160 ....... Rango: Esordiente

    Scusate, ma devo intervenire, perché sento proprio la necessità di scrivere e confermare che quella sciacqua panni e lavandaia merita tutto il disprezzo di questo mondo, lei che è la prima “hater” in assoluto.

    E’ una incapace ed una sguattera, oltre che gran bugiarda, è una di quelle che vivacchia alle spalle del prossimo, incurante delle vere difficoltà degli altri.

    Quel farabutto l’ha messa lì e sappiamo tutti perché, per cui che lei se la tiri tanto lunga è solo l’ennesima dimostrazione di quanto sia apertamente senza alcun pudore. Impreparata ed ignorante, ha imparato ad offendere e sproloquiare per farsi sentire, ma chi l’ascolta sa ben intuire che colei con le vene gonfie del collo e con la voce strozzata dallo sforzo, è senza alcuna cognizione politica di base; lei trae spunto solo dalla sua sfacciataggine e dalla sua volgare supponenza di dover rimpiazzare quell’altra scappata dal pollaio.





Lascia un commento

Nota: Siamo spiacenti, ma solo gli Utenti che hanno effettuato il Login potranno pubblicare commenti; ecco perché l'area di testo per te non è visibile.
Non sei registrato? Allora fallo ... Registrati ... Potrai subito partecipare!