Logo IoNonMollo Leggimi
Il futuro dipende dalle nostre scelte di oggi
E noi abbiamo scelto: IoNonMollo non offre spazi pubblicitari!
IoNonMollo resta svincolato da qualsiasi imposizione, specialmente economica. E lo facciamo poiché crediamo che la libertà di espressione debba continuare ad essere il nostro bene più prezioso.
Per realizzare i nostri propositi IoNonMollo ha anche bloccato ogni possibilità a Google ed ai Social Network di accumulare i dati dei nostri visitatori.
Non ci interessa apparire nelle pagine delle ricerche ... Non ci interessa raggiungere un alto Rank. A noi interessano i nostri utenti.
Promuovici e promuovi te stesso, per come ti senti qui con noi, per come ragioni fuori da qui.
NON FIDARTI PIÙ DI BERLUSCONI, HA ROVINATO L'ITALIA.
QUEL MOSTRO È CAPACE DI PROMETTERTI DI TUTTO,
PUR DI AVERE LA TUA FIDUCIA ... MA BRAMA SOLO IL POTERE!
Logo IoNonMollo


In questo periodo la moderazione è affidata a: Gaetano, da Zelo Buon Persico (LO)

Sono le ore 05:31:49 ... Sempre che l'orario del tuo computer sia ben sincronizzato!
Finora hai trascorso 0 secondo su questa pagina. Grazie per il tempo che ci dedichi. Diventa uno dei nostri!.

LA STORIA INSEGNA

LA STORIA INSEGNA

il-cavallo-del-m5s– IL NEMICO NASCOSTO –

L’amico del mio nemico è mio NEMICO!
Sai cosa ha detto Salvini, uscendo da Montecitorio, subito dopo la riunione tenuta con Di Maio?

Appena possibile andrò da Berlusconi

✩✩✩✩✩

Ecco … Il continuo contatto col caimano fa di SalviniDudù il “Cavallo di Troia” per il M5S. Troppo semplice per il “nemico” attaccare e sconfiggere il M5S, basta il ritiro di chi oggi tende le mani. Ed è fatta!
Di Maio deve ravvedersi e ritenere impensabile e spudorato questo atteggiamento dal partito col quale si intende formare il governo del Paese. Le prerogative per un fallimento ci sono tutte, e tutte a discapito dei pentastellati, che dimostrerebbero, se si verificasse il probabile evento, di essere stati degli emeriti sprovveduti.
E poi … Cosa farà SalviniDudù ogni volta che ci sarà da prendere una decisione importante? Si dovrà limitare ad informare il suo padrone, o dirà semplicemente “… scusatemi, vado a prendere ordini”?
Ma potrebbe essere che gli ordini li abbia già ricevuti.
Discutere di “contratto alla tedesca“, o di astensione di FI, o di Premier è puramente folle, quando non si può essere sicuri della lealtà di chi, insieme a te, dovrà governare l’Italia.
No, così proprio non va. Di Maio ed il M5S farebbero bene a riflettere su chi stanno portando in casa. Alberto da Giussano è un personaggio “scomodo” poichè mai esistito! Strana decisione, dunque, averlo scelto come simbolo, per chi ha bramosia di diventare una reale forza politica.

Questo articolo è Copyright © di IoNonMollo - Riproduzione vietata

Ti saremmo grati se tu decidessi di condividere questo tuo stato d'animo!.
Perchè non dire al mondo come ti senti?.
Condividi su ... o su .

Questa Manifestazione è libera: Tutti i lettori possono inviare la propria sensazione

Ti chiediamo di esprimere il tuo stato d'animo, derivante però non dalla capacità letteraria dell'autore, ma per i fatti o gli argomenti trattati.

In 0 hanno già risposto alla domanda: Come ti senti, dopo aver letto questo articolo?.

Barra colori delle percentuali
  • Arrabbiato
  • Triste
  • Contrariato
  • Preoccupato
  • Indifferente
  • Divertito
  • D'Accordo
  • Soddisfatto
  • Euforico




Lascia un commento

Nota: Siamo spiacenti, ma solo gli Utenti che effettuano il Login potranno pubblicare commenti; ecco perchè l'area di testo per te non è visibile.
Registrati ... Potrai subito partecipare!





logo-piccolo

La Direzione e la Redazione di questo Blog hanno deciso di bloccare l’accesso agli spioni americani.
BUUUUUUU... Abbasso Google ... Abbasso Google!  ... Abbasso Facebook. IoNonMollo se ne strafrega delle loro vendute statistiche!
Google e Facebook hanno invaso le pagine web con le loro miliardarie pubblicità, ad assoluto discapito della correttezza dei dati;
chi più pubblica i loro AdWords (annunci), più visibilità acquisisce, dunque non per l'eccellenza dei contenuti espressi.
E sono proprio gli ignari visitatori, TU, con i click effettuati, a determinare l'importanza del sito visitato.
Pensaci bene e sottraiti anche tu dall'essere considerato il 'mezzo' o lo 'strumento' dell'arricchimento di Google e Facebook.
Naviga i siti che non offrono spazi alla pubblicità, promuovi quelli liberi, escludendo invece quelli interessati ai compensi.



Powered by WordPress & Atahualpa

Tutti i Diritti Riservati - © 2009-2018 - Divieto di Riproduzione, anche se parziale.