- In questo periodo la moderazione è affidata a: Rosaria, da Pozzallo (RG)

Sono le ore 23:56:42 ... Finora hai trascorso 0 secondo su questa pagina.
Grazie per il tempo che ci dedichi. Diventa uno dei nostri!.

L’apparenza conta!

...

♣♣♣♣♣

La lettura di questo articolo richiede solo 2 minuti del tuo tempo ... Potrebbero valerne la pena!


Mostra il resto ...


L’apparenza conta!:
ha ricevuto 4 commenti. La partecipazione di soli 3 utenti determina che c'è scarso interesse per l'argomento.

  • mariocesta   mariocesta
       Valori: 2010 ....... Rango: Veterano

    Buona notte Giuseppe.
    Ho appena risposto ad un intervento di Sergio.
    Trattavo proprio la questione di naturale differenza tra Berlusconi imprenditore e Berlusconi politico.
    Non mi rimane che ribadire anche qui (visto che anche tu proponi un innaturale accostamento di stile) che il paragone è alquanto arduo: Due mondi che non s’incontreranno mai!
    Se la sinistra non la smette di pensare che solo con ideali di antichi splendori democratici si riesce ad essere dei buoni democratici, rimarrà sempre nelle vesti della Cenerentola politica!
    Gradevole la discussione, a distanza, maledettamente maleodorante l’ambiente.
    E questo allontana, fa’ scappare. Senz’altro non avvicina!

    0



  • BenAng   BenAng
       Valori: 1965 ....... Rango: Frequent User

    Buon giorno Giuseppe.
    “Non è leale questo articolo, così mi fai venire il magone e la nostalgia”.
    Scherzi a parte, hai fatto benissimo a pubblicarlo. Con esso è possibile constatare come si può presentare il “diavolo”: Sempre in giacca e cravatta e “bello” come il sole!
    Infatti “quello” non deve pensare ad altro (altri) se non a sè stesso. Non dovrebbe farlo ma lo fà!
    La forza mediatica, che lo ripropone costantemente come l’intramontabile dalle mille energie, abbindola i teneri sognatori italiani.
    E’ questa discreta immagine che il cittadino dovrebbe vedere, ma solo dopo che lo stesso cittadino veste anch’egli, con disinvoltura, giacca e cravatta.
    Ora devo andare, il lavoro mi attende, mi dispiace dover abbandonare rapidamente.
    Un’ultima cosa però, un grido: “Abbasso a chi s’innalza senza temere il pennone”!
    Ciao a tutti, Ben.

    0



  • Giuseppe (Dir.)   Giuseppe (Dir.)
      

    Buon giorno ad entrambi.
    Giuste osservazioni le vostre, che coincidono con le mie sensazioni.
    Abbiamo il dispiacere di avere dei politici che per un verso o per l’altro, sono in tutti i casi moralmente, caratterialmente o per presenza espressiva poco accettati, chi più chi meno. La tragicità tutta italiana è che, malgrado ciò, nulla essi fanno per migliorare il loro pubblico apparire, ma imperterriti e quasi vincolati, vengono riammessi ai massimi ruoli. Che inconsueto contrasto!
    Nell’articolo ho inserito una trappola, grande quanto una casa. Lo scrivo con franchezza e me ne scuso, ma volevo davvero constatare il risultato. Nessun articolista l’avrebbe concepito così, come invece mi son permesso io. Ho aspettato ad intervenire, proprio per darvi più disponibilità di tempo per poter constatare, anche voi, il mio passo falso.
    La questione riguarda aver proposto, in un unico articolo più argomenti, diversi tra loro e senza alcuna relazione.
    Su due interventi effettuati, tutti e due hanno escluso il commento su quanto di grave era accaduto durante una seduta parlamentare, altri hanno addirittura ritenuto NON interessante intervenire.
    Che siate stati solo voi due a commentare, può darsi che sia perché ‘tirati in ballo’ dal vostro passato politico.
    Che l’azione maldestra di alcuni deputati della maggioranza sia passata inosservata, poiché la notizia è stata inserita in un contesto emotivamente più appetibile, la dice lunga sulla genuinità delle nostre democratiche dichiarazioni.
    Diciamocelo francamente: Siamo stufi! Arcistufi di occuparci di cosa producono questi politici malandrini e di come sciupano le opportunità per poter fare al meglio il loro dovere. Senza ritegno, senza pudore, senza valore, senza morale. I nostri ‘eroi’ sono proprio così: Malridotti fino all’osso.
    Ricordiamoci di cambiarli, prossimamente!

    0



  • mariocesta   mariocesta
       Valori: 2010 ....... Rango: Veterano

    Che meraviglia!
    Buon giorno a tutti. Cominciare questo mezzo mese di luglio ad orario ridotto è proprio quel che ci voleva, anche se l’economia familiare ne subirà, ma per fortuna senza un grosso scossone.
    Sono tante le cose che si possono portare avanti quando uno ha più tempo.
    Non ci muoveremo da casa; però è una bella cosa, potremo goderci reciprocamente in famiglia. La vicinanza giornaliera mancava tanto ad ognuno di noi.
    Ma avrò anche del tempo per il Blog , come adesso. Buon giorno Giuseppe. E’ vero! Io e Ben ne abbiamo combinata una grossa!
    Dire che ci sono cascato sarebbe puerile, come a voler significare che tutto è dipeso da te e che io solitamente non bado a ciò che vedo o leggo. Non è così. Quindi la verità, devo ammetterlo, è che sono talmente avvezzo a sentire fatti di questi signori nostri politicanti, da esserne divenuto insensibile, come se ogni loro stupida azione fosse normale routine giornaliera.
    Brutta, molto brutta la sensazione adesso che la noto anch’io.
    Chissà che lor signori non gradiscano cose di questo genere. Sarebbero più liberi di combinare ciò che meglio aggradano, sicuri di passare inosservati.
    Che brutto!

    0




Lascia un commento

Nota: Siamo spiacenti, ma solo gli Utenti che hanno effettuato il Login potranno pubblicare commenti; ecco perché l'area di testo per te non è visibile.
Non sei registrato? Allora fallo ... Registrati ... Potrai subito partecipare!




Tutti i Diritti Riservati © 2009-2020 - Divieto di Riproduzione, anche se parziale.