- In questo periodo la moderazione è affidata a: Rosaria, da Pozzallo (RG)

Sono le ore 00:57:35 ... Finora hai trascorso 0 secondo su questa pagina.
Grazie per il tempo che ci dedichi. Diventa uno dei nostri!.

Mani impastate!

...

♣♣♣♣♣

La lettura di questo articolo richiede solo 2 minuti del tuo tempo ... Potrebbero valerne la pena!


Mostra il resto ...


Mani impastate!:
ha ricevuto 9 commenti. La partecipazione di 8 utenti suscita discreto interesse per l'argomento.

  • Avatar   Gennarino
       Rango: Ospite

    Non c’è cosa più terribile che insinuare i sospetti! E’ un’arte che travolge e non dà pace.
    Si, cara Redazione, tutto è possibile, perché tutto è improbabile.
    Però, questo articolo, mal si presta alla dichiarata chiarezza dell’informazione, che alimenta lo spirito di questo Blog.
    E’ la stessa Redazione che per prima ha dato l’annuncio che Corona sapeva e quindi riferiva alla magistratura, riguardo al caso Ruby. Con quel tipo di notizie è arrivato anche il mio plauso. Con questo no!
    Il dottor Catricalà ha mostrato in più circostanze di essere persona seria.
    Forse, l’attualità degli eventi l’ha scelto per dimostrare a chiunque la normalità delle manovre economiche inerenti l’energia, molto importanti per il nostro Paese e per questo da tenere lontano da falsi allarmismi. Forse è stato invece scelto direttamente e per provata buona fede, per il suo passato di assoluto “estraneo” a faccende a volte paradossali.
    0



  • Elena   Elena
       Valori: 2945 ....... Rango: Veterano

    Ancora buon giorno.
    Catricalà è un uomo che siede sulla sua poltrona, con gli occhi bassi e, mentre un disgraziato qualcuno è stato ricevuto nel suo studio, appena questo fà per parlare, lui, Catricalà, comincia a far ruotare la sua poltrona ed anche qualche altra cosa al suo ospite, per terminare l’udienza con un gradevole “vedremo”.
    E’ talmente “Super Partes” che addirittura arriva a fregarsene delle parti, nel senso che tenta di assecondarle le parti, quindi, uomo attento a lasciare le cose com’erano prima, sempre che, non gli arrivi di tanto in tanto qualche ceffone sulla nuca, ricordandogli che forse è il caso di dire la sua.
    Insignificante come uomo, maldestramente posizionato come nostro direttore, magistralmente tenuto in ombra.

    0



  • Maurizio   Maurizio
       Valori: 760 ....... Rango: User

    Buon pomeriggio.
    Uno degli aspetti che maggiormente complicavano la convivenza amichevole del politico italiano di destra con il politico supremo della Russia di sinistra, era il fatto risaputo di come il nano ricambiasse le cortesie ricevute dall’ex inquilino del Cremlino ai corrispondenti sinistrorsi italiani.
    Altro scottante interrogativo, sempre per la medesima questione, è come i due abbiano potuto stabilire una così stretta cooperazione, pianificata alla risoluzione del problema energetico italiano.
    Mi sono sempre chiesto del perché Putin non avesse scelto di dialogare con sua evanescenza Mortadellone.
    Quella avrebbe dovuto essere la scelta logica. Invece no!
    Ma allora, cosa può avere spinto il fantasioso protagonista della politica russa tra le braccia (inteso come abbraccio) del fraterno amico caimano?
    Molte malelingue asseriscono che Putin è un grande amatore, come il suo amico italiano.
    Amante di donne e, soprattutto, di contanti!
    Affari, affari ed ancora affari. Tra i due “amiconi” tanti affari, a centinaia di milioni, per ciascuno, s’intende.
    Io sono portato a supporre che il nostro esimio premier abbia, in tutti questi anni, saputo intrattenere con gli svariati protagonisti mondiali, la disponibilità dell’offerta di ottimi affari. Proprio come l’organizzazione mafiosa, proprio come il peggiore dei trafficanti. Alla ricerca costante di nuove opportunità, senza fermarsi di fronte a niente e nessuno, ma anzi, risucchiando tutto e tutti coloro che sul cammino si fossero presentati.
    Il gasdotto verrà realizzato da Eni e non solo quello.
    Saremmo fortunatissimi sapere al più presto che tipo di interesse lega l’Eni a Berlusconi.
    Catricalà è l’uomo che ha saputo dimostrare di poter tenere a bada una situazione, senza fare nulla e prendendo in giro la gente alloccona.

    0



  • Gustavo   Gustavo
       Valori: 315 ....... Rango: Esordiente

    Buona sera.
    Anzitutto all’amico Gennarino vorrei ricordare, seppur senza alcune dovute prove da lui pretese (d’altronde anche lui non le fornisce per discolpare il suo beniamino), che stiamo parlando di persone mosse dal famosissimo Caimano nostrano; l’uomo cioè che ha dato vita alla corruzione aperta a tutto campo, a colui che gode con prostitute, all’essere mentitore, bugiardo, imputato e maiale che l’inferno ci invidia.
    Dunque, Gennarino, di cosa stiamo parlando, quando parliamo del tuo “signore”?
    Accetta definitivamente, ti prego, che laddove esiste la sua ombra, là esiste il malaffare e le prostitute.
    Giuro che non ero a conoscenza della ignoranza capitale del cittadino italiano e del suo remissivo permissivismo.
    Ci lamentiamo tanto dell’arrivo degli extracomunitari, ai quali adduciamo le colpe del nostro allarmante regresso, senza accorgerci, in definitiva, di quanto piccoli, ipocriti e teatrali spettatori siamo nella maggioranza dei casi.
    Catricalà ha fatto qualcosa contro la prepotente presenza mediatica del caimano? No?
    Allora Catricalà (che caxxx di nome!) nulla ha fatto a beneficio del cittadino, ma tutto ha mantenuto a beneficio del lupo nero che gnomo lui, tra gnomi vive, pur’essi neri.
    E aprite gli occhi ogni tanto, no?!

    0



  • Avatar   Santo
       Rango: Ospite

    “Non ho difficoltà a credere ai miei istinti, so perfettamente che li seguirei, lasciandomi trasportare nell’avventura, pronto a mettere a repentaglio il mio nome e la mia reputazione”.
    Credo siano questi i discorsi che fanno tra sè e sè tutti coloro che abboccano all’amo del nano.
    Politica oggi significa solo opportunità di essere inserito in qualche commissione e per far carriera, devi mostrare di essere tra i peggiori, nella lista di coloro che poca stima mostrano per l’avversario, quelli che non si tirano indietro mai e che hanno il coraggio di negare una verità visibile.
    Aggiungi a tutto la smoderata devozione verso chi li gestisce ed ottieni il vero seguace politico berlusconiano.
    Se poi vuoi strafare, aggiungi anche qualche condanna e che adori mangiare cannoli.
    Posto assicurato!
    0



  • Avatar   Luciano
       Rango: Ospite

    Chiunque abbia saputo della fondazione “Bilderberg”, non potrà oggi cascare dalle nuvole se simili notizie invadono vari Stati. L’America ci è contro, proprio in virtù delle partecipazioni del premier agli accordi Eni-Gazprom.
    La Russia di Putin non è ben vista a Washington e con la Russia tutti gli altri che la sostengono.
    Eni è il braccio esteso verso i nuovi orizzonti imprenditoriali del caimano, che inserendo la nazionalità della nostra impresa per eccellenza, mira a gettare i ponti sul dominio Energia in genere, fonte di nuovi interessi partecipativi, i suoi personali interessi, ovvio.
    E di gas, l’Europa intera ne è ghiotta.
    0



  • Avatar   Toro
       Rango: Ospite

    Finchè non si riuscirà a fermarlo politicamente, sarà pressocchè impossibile fermarlo nelle sue azioni. Il mangiatore di fuoco, nonchè caimano, affascina tutti con la sua proverbiale e permissiva condotta, perché molti credono o pensano di poter fare quel che lui fà, di poterlo emulare senza sbattersi di nulla e di nessuno. I poveretti non sanno che lui è “coperto” e che, cosa non trascurabile, può disporre di cifrette da capogiro per qualsiasi dei suoi infinitesimali sfizi e vizi.
    Credete a me. Quell’uomo è fuori! E non solo di testa, ma dal vero ambiente sociale che invece dovrebbe orgogliosamente rappresentare. E’ malato, è megalomane, è burattino tra i burattinai, è burattinaio tra i burattini, ma sempre e comunque un uomo che, con la realtà di vita dell’italiano, ha proprio nulla a che vedere.
    0



  • Avatar   Vincenzo
       Rango: Ospite

    Berlusconi è forte, perché Berlusconi è ricco.
    Sembra una cavolata risaputa, certo, ma spesso viene dimenticata.
    Non discuto ora da dove e come lui abbia accresciuto la sua potenza economica, dico solo che, se si vuole dimensionarlo a semplice compagine della politica, alla stregua di tutti gli altri e dunque non più promotore delle sue necessità, bisogna levargli la potenza economica.
    Finchè lui l’avrà, farà di tutto per accrescere quella esistente, perché è con essa che egli smuove tutte le pedine, riuscendo a concludere il malaffare, ovunque questo risieda. L’importante, per un uomo come Berlusconi, è apparire, ma nelle vesti migliori e con la gente che faccia ala al suo passaggio.
    Presidente! Questo è l’appellativo supremo che ha sempre inseguito. In tutte le sue azioni è manifesta la voglia di presiedere e di possesso. Sbaglia chi crede che un uomo di cotanto amor proprio vestito, da costringersi ad amar sè stesso, possa nutrire anche ideologie patriottiche.
    0



  • Avatar   Pantalone
       Rango: Ospite

    Quel che è certo è che non sarà facile rinvenire documenti o frasi captate che conducano al coinvolgimento di Berlusconi in qualche affare russo.
    L’amicizia, finta o paradossalmente vera, tra i due nani, non incanta nessuno.
    Il loro è soltanto un gioco al rialzo. Ognuno vuol choccare l’altro con qualche sparata fuori di testa, al solo scopo di mostrare chi è più forte e capace a dominare.
    Sono due teste di caxxx calde, che non badano a chi ci và di mezzo, pur di portarsi in testa alla loro stupida lotta.
    Se la ridono a più non posso quando dialogano di mezzo mondo.
    vorrei proprio capire cosa hanno per la testa e cosa hanno già combinato.
    Il lettone di Putin! Per me c’è qualcosa di molto losco sotto.
    Bisognerebbe far parlare qualcuno a lui vicino, anche con la forza se necessario, ne varrebbe davvero la pena e sarebbe per il beneficio nazionale.
    Vorrei essere io la persona che lo interrogherà, dopo il suo arresto.
    0




Lascia un commento

Nota: Siamo spiacenti, ma solo gli Utenti che hanno effettuato il Login potranno pubblicare commenti; ecco perché l'area di testo per te non è visibile.
Non sei registrato? Allora fallo ... Registrati ... Potrai subito partecipare!




Tutti i Diritti Riservati © 2009-2020 - Divieto di Riproduzione, anche se parziale.