Logo IoNonMollo Leggimi
Il futuro dipende dalle nostre scelte di oggi
E noi abbiamo scelto: IoNonMollo non offre spazi pubblicitari!
IoNonMollo resta svincolato da qualsiasi imposizione, specialmente economica. E lo facciamo poiché crediamo che la libertà di espressione debba continuare ad essere il nostro bene più prezioso.
Per realizzare i nostri propositi IoNonMollo ha anche bloccato ogni possibilità a Google ed ai Social Network di accumulare i dati dei nostri visitatori.
Non ci interessa apparire nelle pagine delle ricerche ... Non ci interessa raggiungere un alto Rank. A noi interessano i nostri utenti.
Promuovici e promuovi te stesso, per come ti senti qui con noi, per come ragioni fuori da qui.
NON FIDARTI PIÙ DI BERLUSCONI, HA ROVINATO L'ITALIA.
QUEL MOSTRO È CAPACE DI PROMETTERTI DI TUTTO,
PUR DI AVERE LA TUA FIDUCIA ... MA BRAMA SOLO IL POTERE!
Logo IoNonMollo


In questo periodo la moderazione è affidata a: Gaetano, da Zelo Buon Persico (LO)

Sono le ore 09:23:17 ... Sempre che l'orario del tuo computer sia ben sincronizzato!
Finora hai trascorso 0 secondo su questa pagina. Grazie per il tempo che ci dedichi. Diventa uno dei nostri!.

Oggi vorrei discutere di …

Questo articolo vuol essere lo spazio idoneo per quel tuo pensiero, per quella tua osservazione o riflessione che non ha trovato possibilità di discussione tra quelli già pubblicati. Sarà un articolo speciale, tenuto quì ... ...

Oggi vorrei discutere di …

Oggi sono solo, coi miei pensieriQuesto articolo vuol essere lo spazio idoneo per quel tuo pensiero, per quella tua osservazione o riflessione che non ha trovato possibilità di discussione tra quelli già pubblicati. Sarà un articolo speciale, tenuto quì IN EVIDENZA, in modo che resti sempre il primo da poter consultare.

0
Questo articolo è Copyright © di IoNonMollo - Riproduzione vietata

Ti saremmo grati se tu decidessi di condividere questo tuo stato d'animo!.
Perchè non dire al mondo come ti senti?.
Condividi su ... o su .

Questa Manifestazione è libera: Tutti i lettori possono inviare la propria sensazione

Ti chiediamo di esprimere il tuo stato d'animo, derivante però non dalla capacità letteraria dell'autore, ma per i fatti o gli argomenti trattati.

In 17 hanno già risposto alla domanda: Come ti senti, dopo aver letto questo articolo?.

Barra colori delle percentuali
  • Arrabbiato
  • Triste
  • Contrariato
  • Preoccupato
  • Indifferente
  • Soddisfatto
  • D'Accordo
  • Divertito
  • Euforico




      Oggi vorrei discutere di … :
      Ha ricevuto 93 commenti. La partecipazione di 53 utenti rende l'argomento scottante
  • Claudio   Claudio
       Valori: 2505 ....... Rango: Guru

    Che tenera immagine!
    Ma proprio la tenerezza dell’immagine e ciò che la nuvoletta vuol esprimere, mi rendono tremendamente INCAZZATO, perchè è proprio vero.
    Che futuro stiamo prospettando ai nostri bambini?
    Ovviamente lo scrivo col sentimento di padre, non solo di nonno. Cosa cazzo stiamo facendo per la serenità di chi amiamo?
    Non c’è che dire. Siamo davvero un popolo di codardi e di mezze seghe, altrimenti il pensiero di quel bimbo dovrebbe scatenare una reazione interna insopprimibile, incessante; una forza che ci permetta di non provare più paure per noi debosciati, ma coraggio nel nome di queste nostre “povere creature”.
    La storia insegna che uniti si può cambiare, ma con tutti questi merdosi caproni, non si può osare di cambiare; essi sono schiavizzati mentalmente, sono inginocchiati davanti a queste autorità del cazzo che nulla prospettano se non di inchiappettarci.
    Siete tutti dei berlusconi, di quelli peggiori.
    Disgraziati voi e tutta la vostra specie!

    0



  • Selvaggia   Selvaggia
       Valori: 495 ....... Rango: Frequent User

    Buon giorno a tutti.

    Condivido con il caro Claudio il sentimento di tenerezza per la foto di questo articolo. Indurre tutti noi a riflettere è la minima reazione, ma sono anche sicura che molti “adulti” faranno spallucce, come a voler dire “Non mi riguarda, io a mio figlio so badare“. Niente di più sbagliato, almeno oggi!

    Io sono Charlie!

    No, mi dispiace. Ma io non sono Charlie!
    Quando la satira oltraggia, non è più satira, così come non è più giustizia chi pensa di poter risolvere le questioni a modo suo e, addirittura, assassinando.
    Però le cose non sempre sono chiare, come sembrano.

    In Francia s’è consumata una di quelle tragedie annunciate; era solo questione di tempo!
    ed il tempo precedente è stato sciupato da chi doveva pensare a quel che sarebbe potuto accadere. La stessa direzione del giornale ha evitato di prendere elementari misure cautelari; le autorità di polizia, invece, hanno mostrato negligenza e vista corta, oltre ad essersi sbarazzati di qualsiasi responsabilità.
    Non si doveva restare tranquilli con tanti originari algerini presenti. E di franco-algerini, in Francia, ovviamente, ce ne sono molti!

    Chi ignora che l’Algeria sia una di quelle nazioni islamiche più integraliste? Nessuno, suppongo; dunque, perchè l’intelligence francese non ha forzato la decisione di tutelare anzitempo la sede di quel giornale?
    Non se lo aspettavano, si dirà.
    Anche l’America ha sbagliato, ritenendo di non apettarsi che due aerei potessero abbattersi contro le torri gemelle!
    E da allora, dal fatidico 11 settembre 2001, il mondo è cambiato. In peggio!
    Grazie a voi tutti, musulmani, che mantenete in piedi una cultura di sangue e di morte. Grazie per non saper, voi musulmani, distaccarvi dalle vostre origini del pensiero, modificandole e migliorandole, per accompagnare il tempo che passa.
    Dobbiamo sempre ringraziare voi musulmani se continuate a credere che il vostro Allah sia il migliore o che sia, comunque, la continua ed onnipotente Presenza, come se il nostro Dio fosse qualcuno diverso da Lui (Allah), come se da millenni le cose non fossero radicalmente cambiate.
    Sbagliano i musulmani a continuare a credere con la stessa mentalità di secoli addietro, pur mantenendo il telefonino cellulare in tasca, l’aereo pronto a farli volare, i satelliti che ruotano sopra le loro teste.
    Non si può vivere come all’era della pietra e, se quanto testè affermato lo assimiliamo come vero, non si può di conseguenza pensare come all’era della pietra!
    Dio NON è con noi in Terra… Dio ci aspetta in Cielo, ma certamente non aspetta in Cielo chi ha ammazzato  e certamente non aspetterà chi ha trucidato, per offrirgli, a mo’ di eunuco, sette vergini ed un giardino. No, cari islamici, NO! Dio, il vostro Allah, non è il vostro eunuco e se lo pensate è perchè siete già dannati!
    E se Dio non è un eunuco, il Cielo di DIO non è un bordello per gli sfoghi bestiali di porci e delinquenti assassini islamici, ed è una insulsa bestia chi osa pensarlo e chi osa proporlo. Dio (Allah per voi musulmani) non ha riservato alcunchè di diverso a voi islamici, perchè siete voi tutti uguali a noi tutti, con le nostre angosce e con le nostre stesse ambizioni, con le nostre paure e le nostre viltà. Non c’è un Paradiso diverso per voi islamici; mi dispiace disilludervi e, se Dio esiste, vi ritroverete lassù con tutti gli altri che avete pensato, anche se per un solo istante, credendo al vostro Corano, di poter uccidere, per guadagnare gloria al cospetto di DIO.
    Dio è misericordia con chi è stato misericordioso. Dio (Allah per i musulmani) sarà guerriero contro tutti coloro che sono stati guerrieri della morte, senza alcuna distinzione, ed avrà più rigore punitivo per coloro che hanno osato spargere, vigliaccamente, il sangue di innocenti.

    0



    • Vera   Vera
         Valori: 355 ....... Rango: Frequent User

         In risposta a: Selvaggia

      Brava Selvaggia.
      Le tue conclusioni sono degne delle capacità emozionale e di espressione che hai sempre dimostrate.
      Anch’io, come del resto la “rinata” redazione del giornale francese sta dimostrando, non sono Charlie. Ma non sono certamente d’accordo con gli islamici deficienti e creduloni.
      Solo uno stupido non capisce la cretinaggine di simili promesse; solo chi ha la testa “gonfiata” può permettersi di far entrare nel suo cervello certe scemaggini.
      Però, sembra che le file degli estremisti siano piene di queste teste.
      Che Dio aiuti loro a comprendere, seppur dubito che loro intuiscano l’offesa che gli insegnanti hanno rivolto al loro Dio.
      Hai ragione tu, trattano il loro Allah come un eunuco, come Colui che apre le porte del paradiso a sciacalli ed assassini, per offrire loro donne, amanti e gioie infinite. Roba da Manicomio.
      Imbecilli!

      0



  • Emanuele   Emanuele
       Valori: 535 ....... Rango: Veterano

    E’ vera integrazione?

    Credo che le leggi siano fatte apposta per creare le differenze, specialmente se coinvolgono popoli distanti fra loro per cultura e per religione.
    In Italia risiedono stabilmente circa 5.000.000 di stranieri, quasi il 10% della popolazione italiana. Di questi nuovi residenti ben 2.200.00 sono musulmani, di cui 1.300.000 maschi adulti.

    Voglio sottolineare “maschio adulto” perchè è la loro condizione che discuterò, riportando alla vostra attenzione il caso della poligamia.
    Come ormai anche noi ben sappiamo, i musulmani possono sposare ben 4 donne.
    Se ora esaminiamo ciò che il nostro Ordinamento intende per integrazione, ci accorgiamo che è ben lungi dall’attuarla, visto che si mantengono vigenti leggi che non permettono la poligamia.
    Cosa avviene dunque?
    Avviene che, se un musulmano, normalmente e stabilmente residente in Italia, chiede il riconoscimento del suo stato civile anche per la seconda, terza, o quarta moglie, tale suo “diritto” gli viene contestato, negato, proibito; è come se lo Stato italiano gli imponesse di scegliere quale, tra le mogli, è quella unica, “ufficiale”, riconosciuta, in definitiva quella avente diritto al ricongiungimento.
    E le altre? Ed i relativi figli?

    Cara Redazione, ho letto con interesse e compiacimento l’ottimo intervento chiarificatore dell’avvocato Viceconte di Castrovillari, inerente la condizione del pregiudicato berlusconi.
    Credo che l’esimio forense sia la persona gentilmente giusta, per far chiarezza riguardo alle perplessità testè sollevate.
    Gradirei porre all’avvocato Viceconte anche una situazione estrema, seppur simile:
    Sottopongo il caso di un cittadino italiano, già sposato in Italia, divenuto successivamente musulmano, quindi islamico.
    Se detto cittadino dovesse recarsi in uno Stato islamico e lì contrarre matrimonio islamico con una donna dello Stato estero, la moglie italiana (o lo stesso Stato italiano) venuto a conoscenza del fatto, può adire le vie legali contro il marito poligamo?
    Le nostre leggi prevedono conseguenze per quell’uomo?
    La cosiddetta “integrazione” integrerebbe (scusate il gioco di parole) anche un caso del genere?
    Potrebbe, il cittadino italiano, richiedere il ricongiungimento familiare e far riconoscere il suo nuovo stato civile?
    Grazie per l’attenzione.

    0



    • Andrea   Andrea
         Valori: 500 ....... Rango: Veterano

         In risposta a: Emanuele

      Interessante, davvero molto interessante il tema da te prospettato, caro Emanuele.
      Le risposte non possono certo arrivare da noi “poveri mortali”, quindi convengo anch’io che le parole sante di un eminente avvocato, come ha dimostrato di essere il gentile avvocato Viceconte, possano essere effettivamente molto attese.
      Seguirò con attenzione l’evolversi di informazioni.
      Saluto tutti.

      0



    • Vera   Vera
         Valori: 355 ....... Rango: Frequent User

         In risposta a: Emanuele

      Anch’io sono molto curiosa di avere notizie a riguardo.
      Voglio sperare che le nostre leggi non consentano autorizzazioni, nè permessi, speciali, che inevitabilmente condannerebbero le donne a tornare indietro di secoli.

      0



    •   Manlio
         Rango: Visitatore

         In risposta a: Emanuele

      Spero di vedere pubblicato, quanto prima, l’intervento dell’avvocato Viceconte, con tutte le risposte ai quesiti presentati.
      Devo dire che il tema è appassionante, poichè le situazioni sono davvero clamorose.
      Grazie!

      0



    • Giulia   Giulia
         Valori: 685 ....... Rango: Veterano

         In risposta a: Emanuele

      Interessanti osservazioni, sollevate da un ragazzo con la testa sulle spalle.
      Bravo Emanuele!
      Cara Redazione, possiamo auspicare risposte in tempi brevi?!
      Ovviamente, per l’ormai conosciuta cortesia dell’esimio avvocato Viceconte e sempre anticipando i nostri ringraziamenti!

      0



    • 10°
      la Redazione   la Redazione
        

         In risposta a: Emanuele

      Buon pomeriggio a tutti.
      Come è già avvenuto, a toglierci dall’empasse cognitiva è intervenuto, permettetemi la denominazione, il “Nostro Amico Legale” l’avvocato Viceconte da Castrovillari, al quale rivolgo il nostro personale rigraziamento. Egli, con l’ormai riconosciuta gradevole Sua presenza, ci ha comunicato quanto segue:

      Va osservato che è principio normativo generale del nostro Ordinamento nel collegamento con quello di altri Stati che “lo stato delle persone ed i rapporti di famiglia ” sono regolati dalla legge dello Stato di appartenenza.
      In astratto, sembrerebbe che la nostra giurisdizione non dovrebbe ingerirsi nelle questioni di stato e rapporti di famiglia riguardanti persone di altra nazionalità . Tuttavia , questo principio incontra un limite nella previsione che ,anche in questa materia, gli atti ed i fatti giuridici riconosciuti e tutelati tanto per lo straniero quanto per l’italiano, non siano contrari al nostro “Ordinamento pubblico”.
      Provo quindi a rispondere ai quesiti.
      L’italiano coniugato con un’ italiana che all’estero contrae altro matrimonio con una o più donne, pone in essere un comportamento contrario alla nostra legge civile e penale. La moglie italiana può denunciarlo per “bigamia” e agire in sede civile per violazione degli obblighi nascenti dal matrimonio. A nulla rileva il credo religioso.
      Ritengo che il cittadino italiano che ha sposato oltre quella italiana altre mogli all’estero non può beneficiare a loro favore del ricongiungimento familiare. Lo stesso deve ritenersi, a mio avviso, per lo straniero regolarmente autorizzato a soggiornare stabilmente in Italia, qualora il ricongiungimento venga richiesto per più mogli sposate all’estero.
      Dovrebbe però, a rigore, essergli concessa la facoltà di richiedere il ricongiungimento almeno con una.
      Non possono esservi limiti per il ricongiungimento con i figli – comunque avuti – legittimi o naturali.
      L’ Italiano o lo straniero in Italia può chiedere il riconoscimento di un matrimonio celebrato all’estero a condizione che non fosse unito da precedente vincolo e che abbia sposato una sola donna. Se ha sposato più donne con più atti di matrimonio dovrebbe valere solo il primo (sempre che questo sia avvenuto con una sola donna).
      Uno stratagemma può essere: avviene il ricongiungimento con i figli naturali e legittimi e questi – stabilizzata la loro posizione in Italia – a loro volta possono richiedere il ricongiungimento con le loro madri. Le straniere che vengono in Italia legittimamente – indipendentemente dal loro numero – possono, insieme o singolarmente, convivere tanto con lo straniero che con l’italiano che le ha sposate o non (non c’ è piu’ il reato di adulterio!).
      E’ del tutto evidente che problemi di integrazione razziale con gli islamici ce ne siano. E tanti.
      Cordiali saluti.
      Vincenzo Viceconte

      Estrememente chiare e curate le risposte dell’avvocato Viceconte; il suo scritto servirà come ottimo spunto interpretativo per qualsiasi altra situazione non espressamente qui presa in considerazione.
      Noi, dalla redazione, ringraziamo il nostro caro Emanuele, per aver introdotto un argomento realmente interessante, porgendo nel contempo i nostri cordiali saluti all’avvocato Viceconte.

      0



      • 11°
          Giancarlo
           Rango: Visitatore

           In risposta a: la Redazione

        Ma certo!
        Tutto succede così stranamente perchè siamo in Italia, il Paese di Pulcinella.
        Infatti si dice propriamente che “Fatta la legge…. trovato l’inganno”.
        Il gentilissimo avvocato del Blog può eventualmente confermare.
        Per il caso dei poligami islamici, essi potrebbero benissimo richiedere prima il ricongiungimento coi figli e poi, da questi far richiedere il ricongiungimento con le madri, vivendo magnificamente tutti insieme come in un Harem!, alla faccia delle normative italiane.
        Bisogna prestare attenzione, perchè quei “signori” fra non molto potrebbero sconvolgere la nostra vita. Lo scrivo specialmente per coloro (femmine italiane in particolare) che pensano di fare un matrimonio misto con un islamico. A parte l’obbligo (l’imposizione) di divenire anch’esse musulmane, chissà che in futuro non pretendano di averne quattro in casa.
        Addio emancipazione ed addio democrazia.

        0



  • Giulia   Giulia
       Valori: 685 ....... Rango: Veterano

    Buon giorno a tutti.
    Ieri leggevo su un giornale come Renzi, l’autoconsiderato bello della politica, oltrepassi molto agiatamente i limiti del tollerabile, supportato da uno stuolo di sinistrorsi seguaci, abbindolati dal suo “fascino” da puro “facciatosta”, da puro “spaccone”.

    Cosa ha detto Renzi, per suscitare la mia indignazione?

    La Rai ha dato soldi al blog di Grillo

    Orbene …
    Vi sembra possibile che un Presidente del Consiglio, o un uomo che abbia un ruolo importante, o un uomo che voglia passare per uomo serio, possa affermare una cosa grave, con cotanta meschina semplicità?
    Che la RAI abbia dato soldi direttamente a Grillo è stato subito smentito dal direttore generale della stessa RAI, ed era logica la smentita; in effetti è accaduto che un banner pubblicitario, commissionato dalla RAI a Google, sia finito pubblicato anche sul Blog del M5S.

    Certamente per quella pubblicazione il Blog di Grillo percepirà il compenso dovuto, ma altrettanto certamente NON dalla diretta RAI, bensì da Google. Il che vuol dire che, caso mai, è la RAI ad aver dimostrato poca accortezza, per non aver richiesto a Google di evitare la pubblicazione dei banner su determinati siti.

    Il tanto “digitale” Renzi ben sa come funziona la pubblicità di Google, ma lui ha voluto, forzatamente ed impunemente, utilizzare una frase ad effetto “La RAI ha dato soldi al Blog di Grillo“, per poter accusare, o meglio, per mettere in cattiva luce il partito di Grillo, addossandogli la grave colpa di percepire soldi da un Ente pubblico.

    Comportamento vergognoso ed irresponsabile quello di Matteo Renzi, da vero “ragazzaccio di quartiere“, che mal si addice ad un Presidente del Consiglio.

    Più che sculacciate, vista l’età del buffoncello Renzi, direi che andrebbero bene le più vigorose e sante mazzate.
    E sarebbe anche ora, poichè temo che non le ha mai avute da suo padre.
    O forse, non gli sono bastate!

    0



  • 12°
    Rita   Rita
       Valori: 2035 ....... Rango: Leader

    Buon giorno a tutti, come state?

    Ho letto di una strana aggressione in una via romana; una via interamente dedicata alla “transumanza” di una razza speciale di maiali.
    Ciò che mi ha colpita di quella notizia è stato il tono continuo di sfida che si intende lanciare da parte di quella specie di associazione delle nefandezze.

    Il sindaco: “Gesto vile”.
    L’assessore Cattoi: “Non dobbiamo arrenderci all’ignoranza”

    Già il fatto che sia stata autorizzata l’esistenza di una via cittadina al fine di rappresentare la comunità di detta specie animale, lascia intendere che Marino non è assolutamente persona equa e comprensiva, poichè se ha dato il via libera ad una parte di chiamiamoli “cittadini”, dall’altra ha tolto a chi, con le maialate, vorrebbe non aver nulla da spartire, specialmente l’ambiente in cui si ha casa!

    Questa condizione ne richiama un’altra, ben più estesa ed allargata, che riguarderà, si suppone, una zona dell’Eur, nella quale far convogliare mezza Europa di donnacce e omacci, meretrici e non, “lavoratrici” del sesso meglio definite come quel debosciato di Marino ed affini dovrebbero semplicemente chiamarle: PUTTANE!

    Scusatemi, ma io, come donna, mi sento offesa, oltraggiata e volgarmente sopraffatta.

    0



    • 13°
        Salvatore
         Rango: Visitatore

         In risposta a: Rita

      Cara signora Rita, quanta ragione ha!
      La storia si ripete, come tutti ben sappiamo, quindi nascerà una nuova Sodoma seguita da Gomorra anche nella successiva distruzione.
      Quei peccati sono già stati commessi dall’umanità e Dio (per chi vuol credere) li ha puniti.
      Ma loro, i maiali come giust’appunto li chiami tu, cara Rita, imperterriti e malvagi nel loro stesso esistere, rispuntano dopo essere stati nell’ombra per un pò e nuovamente inducono in tentazione le menti giovani.
      Purtroppo loro assecondano certi strani ed anomali desideri che comunque fanno parte dell’essere umano sin dalla procreazione (maschio e femmina nelle prime settimane dopo il concepimento, coesistono) ed hanno il potere di rappresentare il nascosto istinto del sesso opposto al loro aspetto esteriore.
      Attrazione difficilmente eliminabile in chi la subisce per indotta complicità.
      Ma la Pretura s’è mossa ed ha decretato lo stop di detta operazione, riconoscendola come “favoreggiamento della prostituzione”.
      Speriamo!

      0



  • 14°
      Ugo
       Rango: Visitatore

    Veramente bello questo blog.
    Complimenti.
    Vorrei poter esprimere tutta la mia rabbia per quello che solitamente accade, ma che viene fuorviato dalle informazioni disoneste e complici.
    E’ accaduto che il M5S si sia decisa a rendere nota una telefonata “rubata”, registrata tra la “signora” Sara Mucci ed un altro “signore” Mariano Rabino, sull’eventualità di lasciare il M5s per essere assorbiti da Scelta Civica.
    Solo che, oltre a questo tipo di accordo “politico, se n’è aggiunto un altro a dir poco scandaloso: Soldi da spartire!
    Capirete come certi personaggi trovino favorevole il passo!
    Ebbene, i due “inquisiti”, con enorme faccia tosta, non si sono preoccupati del misfatto compiuto, ma, anzi, minacciano di adire le vie legali per la notizia diffusa, come se oggi fossero giustificati i misfatti denunciati, se detti misfatti sono raccolti senza l’autorizzazione del delinquente che li commette.
    I cosiddetti “onorevoli” devono essere i primi a denunciare, altro che adire le vie legali!

    0



  • 15°
      Daniele
       Rango: Visitatore

    Forza Italia insorge contro la Magistratura che ha ordinato delle mosse, motivate da nuove rilevazioni contenute nell’indagine in corso.
    Personaggini ignobili, affiliati e certamente i meno onorati della cerchia dei supini, si assoggettano alla bestemmia, tentando di riqualificare il porco ed accostandolo ancora a figure da leader di qualcosa.
    Ma ormai tutti sappiamo di che pasta sono; la prestigiacomo, la santelli, la polverini, la sminuzzini, la pentecoste ,il fontana e abrigani si fanno varco per arrivare a poter dire che la Procura di Milano, da loro accusata di intervenire col solito tempismo, intende incidere, con le nuove perquisizioni e nuove informazioni, sulla decisione della Corte di Cassazione che il 10 marzo dovrà pronunciarsi sul caso del pregiudicato condannato in primo grado, ma assolto in appello.
    Ricordo a tutti, che il delinquente porco ha continuato a PAGARE quelle puttanelle, per avere la loro falsa testimonianza. Sono esse le donnine, attualmente tutte inquisite.

    0



  • 16°
    Uno di Noi   Uno di Noi
       Rango: Utente Registrato

    Titolo: Critiche per foto ‘blasfema’ al Cassero
    Sottotitolo: ‘Queste offese sono finanziate dal Comune di Bologna’
    Link ANSA

    Commento di IoNonMollo:
    E’ tutta la sinistra ad essere un troiaio …
    Finocchi senza pudore hanno tirato su la testa come fossero lumache dopo la pioggia!
    Quanti ricchioni ci sono in giro!
    E’ quasi incredibile, ma questa malattia contagia molti giovani, specialmente chi non ha voglia di sudare per meritare. E la bruttura è che i posti occupati da simil feccia, sono quelli più in vista, quelli che maggiormente sono pubblicizzati ed imitati.
    Mi riferisco a moda, ballo, politica, TV, parrucchieri ed estetisti, meccanici ed elettricisti, professori e maestre … Insomma il sociale di contatto.
    LGBT è come un’associazione mafiosa … La differenza con la mafia è che loro uccidono il pudore, che è l’essenza della genuinità dell’essere umano rispetto alla bestia!
    Perchè lo Stato non la condanna? Seplicemente perchè nello Stato c’è una forte componente LGBT.
    E voi vi aspettate che quelli immondi pensino a legiferare per il bene di ognuno? Allocchi!
    Italiani … Gente di cacca!

    0



  • 17°
    Uno di Noi   Uno di Noi
       Rango: Utente Registrato

    Titolo: In un volantino i tradimenti del paese
    Sottotitolo: S’ipotizza che a distribuirlo sia stata donna offesa da dicerie
    Link ANSA

    Commento di IoNonMollo:
    Coraggiosa iniziativa … mettere in giro dicerie su una donna capace di simile gesto!
    Ardore ed imprevedibilità sono invece le caratteristiche dell’autore/autrice.
    Ciò che è sicuro, da oggi in poi, è la paura di chi teme che i propri fattacci vengano sciorinati sotto gli occhi di tutti; chissà quanti sorrisini maliziosi, quante sbirciatine verso il fondoschiena, per vedere chi traballa e chi riesce a camminare dritto.
    Quanti cornuti, quante puttane e quanti frosci e lesbiche si conosceranno in più a Piazzolla di Nola?
    Tranquilli però, la percentuale di Roma vi batterebbe, così come quella di Milano batterebbe Nola e Roma!
    Italiani … Gente di cacca!

    0



  • 18°
    Uno di Noi   Uno di Noi
       Rango: Utente Registrato

    Titolo: Ros fermano pakistano a Brescia
    Sottotitolo: Trentenne già destinatario di provvedimento espulsione
    Link ANSA

    Commento di IoNonMollo:
    Se col Pakistan ci sono buone relazioni, sarebbe questo il caso di “spedire” l’infiltrato jihadista direttamente nel suo Paese, dopo un processo per direttissima in Italia, con aggravanti terroristiche.
    Ci pensino i suoi a raddrizzarli la schiena a quel miserabile!
    L’assurdità, ovvia per quella gentaglia, è che vengono qui da noi, pretendono di avere rispetto ed invece loro ti ammazzerebbero all’istante.
    Buttatelo in un burrone , se il Pakistan non garantisce una lunga e tormentosa pena.
    Italiani … Gente di cacca!

    0



  • 19°
    Uno di Noi   Uno di Noi
       Rango: Utente Registrato

    Titolo: Per Emiliano presidente 3 sottosegretari
    Sottotitolo: Lotti,Del Rio e Scalfarotto. ‘Lui ministro? Ci abbiamo provato’
    Link ANSA

    Commento di IoNonMollo:
    E’ un magna magna continuo … Sempre gli stessi che si avvicendano … Sempre la solita minestra del “Vulimmece bene tra noi!”.
    Italiani … Gente di cacca!

    0



  • 20°
    Uno di Noi   Uno di Noi
       Rango: Utente Registrato

    Titolo: Bimbi stranieri cittadini onorari Reggio
    Sottotitolo: Delibera Amministrazione comunale illustrata in Consiglio
    Link ANSA

    Commento di IoNonMollo:
    Cittadini onorari si diventa per meriti e per gradimento, non certo per delibera.
    Il sindaco e la Giunta di Reggio Calabria ha messo in atto una farsa esclusivamente per mettersi sotto i riflettori, per tentare di portarsi in prima fila, dimenticando che stanno partecipando alla corsa degli sconfitti.
    Facoltà, come quella adottata a Reggio Calabria, dovrebbero essere non concesse ai Comuni, perchè qui in Italia, almeno credo, l’anarchia non è ammessa!
    Italiani … Gente di cacca!

    0



  • 21°
    Uno di Noi   Uno di Noi
       Rango: Utente Registrato

    Titolo: Tangenti Grandi Opere: Lupi non lascia: ‘Sono tranquillo. Il governo mi appoggia’
    Sottotitolo: Alfano: noi lo sosteniamo. Orfini: ascolteremo e valuteremo
    Link ANSA

    Commento di IoNonMollo:
    La faccia da camaleonte ce l’ha … Anche quella del rospo, della lucertola e del tacchino!
    Ma stavolta ha proprio esagerato ed ha assunto anche quella dell’asino stupido e del mulo testardo, inutile quindi chiedergli le dimissioni!
    Lupi è un fedelissimo del caimano, così come lo sono Alfano, Schifani, Quagliariello e Cicchitto. Sono stati messi lì, per tenere il Governo fermo in questa posizione e condizione, senza cioè la deriva verso M5S … Sarebbe stata la fine ti tutto l’ex PdL e dell’intera destra.
    Lupi è dunque una personcina avvezza al berlusconismo, alla corruzione ed alla concussione. Ed ovviamente, non solo lui, ma quell’intera parte!
    Il Governo non chiederà le sue dimissioni, pur se Renzi ci fa la figura dell’imbecille, per il semplice motivo che tutti ormai ben conoscono e che ciascuno di noi di IoNonMollo scrive sempre in fondo al proprio intervento e cioè: Italiani … Gente di cacca!

    0



  • 22°
    Uno di Noi   Uno di Noi
       Rango: Utente Registrato

    Titolo: Tunisi: Papa, condanna atto contro pace
    Sottotitolo: Cordoglio per attentato in telegramma all’arcivescovo di Tunisi
    Link ANSA

    Commento di IoNonMollo:
    Se il Vaticano avesse ancora il proprio esercito, questo Papa, che darebbe un pugno a chi gli offende la madre, avrebbe certamente dichiarato vera guerra ai terroristi, perchè Lui soffre davvero per tutte le vittime innocenti.
    Papa Francesco non è certo come tutti i “grandi” Capi di Stato, che se la fanno sotto e non sanno che pesci prendere.
    La grande America, dopo anni ed anni di guerra in Afganistan ed in Iraq, ha lasciato quei territori ancor peggio di come erano (vedi la nascita dell’isis). E pensare che il miserabile Bush aveva iniziato l’invasione dell’Iraq anche con lo scopo di eliminare definitivamente il terrorismo islamico, che Saddam Hussein sosteneva.
    Per non scrivere dell’ONU (Organizzazione per Niente Umanitaria) che ha offerto all’isis ed alla Libia un mese di tempo per mettersi d’accordo; ed intanto, ogni giorno, persone innocenti muoiono.
    A che serve avere una ONU, se non riesce ad intervenire immediatamente nemmeno per evitare eccidi?
    Riunione urgente del Consiglio … Dibattito … Attuazione della Decisione.
    Popoli occidentali … Gente di cacca!

    0



  • 23°
    Uno di Noi   Uno di Noi
       Rango: Utente Registrato

    Titolo: Papà Renzi indagato: procura, archiviare
    Sottotitolo: Per pm fallimento causato dai due amministratori
    Link ANSA

    Commento di IoNonMollo:
    Per Fonzie non sarà stato difficile, visto il grande successo fatto ottenere al caimano nano in Cassazione.
    Per il suo papà gli sarà bastato solo chiedere gentilmente che la Giustizia si dichiarasse stanca!
    La politica in Italia permette a chiunque di salire sui gradini più alti, specialmente se quel qualcuno è con la faccia tosta ed il pelo sullo stomaco.
    Infatti ho sempre cercato di capire per quale santa ragione, o arcano misstero, Renzi abbia potuto formare la sua corrente in seno al PD; ma se tolgo l’importanza avuta con l’incarico di sindaco di Firenze, tutto il resto della sua vita politica è oscura!
    Potenza degli accordi sottobanco e di chi trama nell’ombra!
    Italiani … Gente di cacca!

    0



  • 24°
    Uno di Noi   Uno di Noi
       Rango: Utente Registrato

    Titolo: Isis: trasformeremo Sirte in un inferno come Falluja
    Sottotitolo: Media Libia, in video minaccia contro milizie Tripoli
    Link ANSA

    Commento di IoNonMollo:
    Ma perchè i media internazionali danno voce a questi assassini?
    Queste notizie devono arrivare soltanto all’ONU e che sia l’ONU a prendere i dovuti e necessari provvedimenti, senza perdere tempo, senza tentare accordi, senza dare tregua a quella banda di fanatici!
    Sono assassini … Come devono dimostrarlo ulteriormente?
    Non si deve dialogare con loro … E’ come accettare che il nostro Stato faccia accordi con la mafia!
    Le loro intenzioni sono ormai ben chiare e note … Questi “tagliagole” vogliono inginocchiarci alle loro idee, o ci uccidono.
    Occidentali … Gente di cacca!

    0



  • 25°
    Uno di Noi   Uno di Noi
       Rango: Utente Registrato

    Titolo: Gay: Curia, foto indegne e non scusabili
    Sottotitolo: Bologna Sette: ‘Non si può ridurre Cristo e Croce a credenze’
    Link ANSA

    Commento di IoNonMollo:
    C’è una larga “fetta” di maiali che non vuol dare ascolto alla storia, sebbene si sappia che la Storia insegna.
    E se non scriviamo proprio di storia, ma di un libro che racconta un’altra storia, il concetto non dovrebbe cambiare.
    Nella Bibbia già si racconta quale fine fecero Sodoma e Gomorra. Quelle due città raggiunsero una tale efferatezza di costumi , da divenire l’allarme per le subdole esistenze e depravazioni che in esse si praticavano.
    Prostitute e frosci erano prede ambite di mercanti e pastori; tutti conducevano l’esistenza al di là di qualsiasi senso morale. L’umanità ivi esistente era divenuta preda delle bramosie e l’essere umano perse ogni suo valore etico e morale.
    La lascivia che appartiene solitamente ai frosci prese il sopravvento e si racconta che finanche il padre guardava con occhio accecato le anche del proprio figliolo.
    Oggi un’intera ala del nostro Parlamento rivuole quelle due città. Oggi, esistono già troppi esponenti che appartengono, di fatto, a quelle assurde associazioni, che dovrebbero scomparire, invece di vederne dichiarare la bieca vitalità.
    Non c’è Amore nella ricerca dell’ambiguità, c’è solo desiderio perverso e disonorevole passione.
    C’è il sinonimo di riluttanza nella parola “froscio”, ma non potrebbe essere diversamente, non si può escludere la piena condanna per questo fenomeno voluto da gente ignobile!
    Italiani … Gente di cacca!

    0



  • 26°
    Uno di Noi   Uno di Noi
       Rango: Utente Registrato

    Titolo: Matacena, se in pericolo parlerò
    Sottotitolo: “E Forza Italia mi ha usato come uno straccio vecchio”
    Link ANSA

    Commento di IoNonMollo:
    Matacè, quando c’eri dentro fino al collo in quella merda che è il partito FI eri già uno straccio vecchio!
    Sono tutti stracci vecchi quelli che appartengono al caimano nano. E prima o poi faranno la fine di essere gettati a terra per assorbire il suo torbido ed il suo marciume.
    Quel mostro vi usa e ciò vi fa piacere … Perchè dunque, vi lamentate quando vi getta?
    Non dovete, semplicemente perchè eravate già pronti a leccare il culo di uno come il porco ex delinquente!
    A destra solo … Gente di cacca!

    0



  • 27°
    Uno di Noi   Uno di Noi
       Rango: Utente Registrato

    Titlo: Rinviato a giudizio Alemanno
    Sottotitolo: A processo altri sette mentre uno patteggia un anno reclusione
    Link ANSA

    Commento di IoNonMollo:
    Cara Magistratura …
    Non ne intentate processi a tutti i balordi di questa specie politica, poichè nessuno di loro pagherà realmente per il male arrecato alle Istituzioni ed all’Italia.
    Lo sappiamo tutti che, per una ragione o per un’altra, loro se la cavano sempre e voi fate sempre la figura di coloro che sprecano tempo e denari pubblici!
    Italiani … Gente di cacca!

    0



  • 28°
    Uno di Noi   Uno di Noi
       Rango: Utente Registrato

    Titolo: Bossi e figli a processo il 14 luglio
    Sottotitolo: Accusati appropriazione indebita per spese con fondi Carroccio
    LinkAnsa

    Commento di IoNonMollo:
    I figli sono “piez e core”!
    Cosa non si fa per loro?!
    Se proprio proprio avanza qualcosa, bèh, allora … C’è da rifare le scale … la tinteggiatura … il cortile … l’auto nuova …
    Italiani … Gente di cacca!

    0



Lascia un commento

Nota: Siamo spiacenti, ma solo gli Utenti che effettuano il Login potranno pubblicare commenti; ecco perchè l'area di testo per te non è visibile.
Registrati ... Potrai subito partecipare!





logo-piccolo

La Direzione e la Redazione di questo Blog hanno deciso di bloccare l’accesso agli spioni americani.
BUUUUUUU... Abbasso Google ... Abbasso Google!  ... Abbasso Facebook. IoNonMollo se ne strafrega delle loro vendute statistiche!
Google e Facebook hanno invaso le pagine web con le loro miliardarie pubblicità, ad assoluto discapito della correttezza dei dati;
chi più pubblica i loro AdWords (annunci), più visibilità acquisisce, dunque non per l'eccellenza dei contenuti espressi.
E sono proprio gli ignari visitatori, TU, con i click effettuati, a determinare l'importanza del sito visitato.
Pensaci bene e sottraiti anche tu dall'essere considerato il 'mezzo' o lo 'strumento' dell'arricchimento di Google e Facebook.
Naviga i siti che non offrono spazi alla pubblicità, promuovi quelli liberi, escludendo invece quelli interessati ai compensi.



Powered by WordPress & Atahualpa

Tutti i Diritti Riservati - © 2009-2018 - Divieto di Riproduzione, anche se parziale.