- In questo periodo la moderazione è affidata a: Rosaria, da Pozzallo (RG)

Sono le ore 18:50:02 ... Sempre che l'orario del tuo computer sia ben sincronizzato!
Finora hai trascorso 0 secondo su questa pagina. Grazie per il tempo che ci dedichi. Diventa uno dei nostri!.

Orgoglio gay: Non direi!

Appendino di qua ... Appendino di là ... Ma quanti appendino in città! Torino capitale del gay pride organizzato da LGBT, una sigla che include tutti ...
...
... Mostra il resto ...
Come fai, nella vita reale, a considerarle persone serie?
torino-gaypride 2018

A TORINO IN CENTOMILA.
DAI, SU … NON SCHERZIAMO …
PROPRIO “ORGOGLIO GAY” NON DIREI …
PIUTTOSTO, E CERTAMENTE PIÙ INDICATO,
SAREBBE: “PRESA PER IL CULO” …
IN TUTTI I SENSI!
✩✩✩✩✩

Appendino di qua … Appendino di là … Ma quanti appendino in città!
Torino capitale del gay pride organizzato da LGBT, una sigla che include tutti i rotti in …., le leccatrici di …., le vecchie teste rasate coi parrucchini, le tette gonfiate o finte.
Cose, appunto, di cui non si può andare di certo fieri, ma che sarebbe meglio ed opportuno mantenere intime, gioiose, da godere, ma, ripeto, in privato.
Invece NO!
Quegli strani esseri hanno la necessità di farlo sapere a tutti, perché così facendo, dicono, si fa coming out che, tradotto per coloro che detestano l’inglesismo cafone (io per primo), significa dirlo a tutti, in modo da essere e sentirsi veramente liberi.
Ma, liberi da cosa? Liberi da chi?
A me, di loro, fregava poco o niente prima, figurarsi dopo il loro volgare (sempre tale lo fanno divenire) coming out del ca…!
Ciò che dovrebbero invece fare è di smetterla di rompere il ca… al mondo intero e che capiscano che per me, checché se ne dica e checché loro pensino, i maschi froci rimarranno sempre delle insulse checche e quelle femmine delle lesbicone, tutti agglomerati nella fattispecie dei pervertiti.
Anche la sfilata si permettono di fare ‘sti mascalzoni! Anche un giorno dedicato richiedono ‘sti rompipalle! Lo vedi che sono loro stessi a creare la differenza che c’è tra loro e me?
Infatti, io, non chiedo di sfilare … Non chiedo il giorno dedicato … Non ho bisogno di associarmi … Non ho bisogno di un qualsiasi “appendino” … E sai perché?
PERCHÈ IO SONO, A RAGIONE, ORGOGLIOSAMENTE NORMALE!

semplicemente-disgustosi


0


Questo articolo è Copyright © di IoNonMollo - Riproduzione vietata

Ti saremmo grati se tu decidessi di condividere questo tuo stato d'animo!.
Perchè non dire al mondo come ti senti?.
Condividi su ... o su .

Questa Manifestazione è libera: Tutti i lettori possono inviare la propria sensazione

Ti chiediamo di esprimere il tuo stato d'animo, derivante però non dalla capacità letteraria dell'autore, ma per i fatti o gli argomenti trattati.

In 1 hanno già risposto alla domanda: Come ti senti, dopo aver letto questo articolo?.

Barra colori delle percentuali
  • Arrabbiato
  • Triste
  • Contrariato
  • Preoccupato
  • Indifferente
  • Soddisfatto
  • D'Accordo
  • Divertito
  • Euforico




Lascia un commento

Nota: Siamo spiacenti, ma solo gli Utenti che effettuano il Login potranno pubblicare commenti; ecco perchè l'area di testo per te non è visibile.
Registrati ... Potrai subito partecipare!









logo-piccolo

La Direzione e la Redazione di questo Blog hanno deciso di bloccare l’accesso agli spioni americani.
BUUUUUUU... Abbasso Google ... Abbasso Google!  ... Abbasso Facebook. IoNonMollo se ne strafrega delle loro vendute statistiche!
Google e Facebook hanno invaso le pagine web con le loro miliardarie pubblicità, ad assoluto discapito della correttezza dei dati;
chi più pubblica i loro AdWords (annunci), più visibilità acquisisce, dunque non per l'eccellenza dei contenuti espressi.
E sono proprio gli ignari visitatori, TU, con i click effettuati, a determinare l'importanza del sito visitato.
Pensaci bene e sottraiti anche tu dall'essere considerato il 'mezzo' o lo 'strumento' dell'arricchimento di Google e Facebook.
Naviga i siti che non offrono spazi alla pubblicità, promuovi quelli liberi, escludendo invece quelli interessati ai compensi.


Tutti i Diritti Riservati © 2009-2019 - Divieto di Riproduzione, anche se parziale.