Logo IoNonMollo Leggimi
Il futuro dipende dalle nostre scelte di oggi
E noi abbiamo scelto: IoNonMollo non offre spazi pubblicitari!
IoNonMollo resta svincolato da qualsiasi imposizione, specialmente economica. E lo facciamo poiché crediamo che la libertà di espressione debba continuare ad essere il nostro bene più prezioso.
Per realizzare i nostri propositi IoNonMollo ha anche bloccato ogni possibilità a Google ed ai Social Network di accumulare i dati dei nostri visitatori.
Non ci interessa apparire nelle pagine delle ricerche ... Non ci interessa raggiungere un alto Rank. A noi interessano i nostri utenti.
Promuovici e promuovi te stesso, per come ti senti qui con noi, per come ragioni fuori da qui.
NON FIDARTI PIÙ DI BERLUSCONI, HA ROVINATO L'ITALIA.
QUEL MOSTRO È CAPACE DI PROMETTERTI DI TUTTO,
PUR DI AVERE LA TUA FIDUCIA ... MA BRAMA SOLO IL POTERE!
Logo IoNonMollo


In questo periodo la moderazione è affidata a: Gaetano, da Zelo Buon Persico (LO)

Sono le ore 06:11:28 ... Sempre che l'orario del tuo computer sia ben sincronizzato!
Finora hai trascorso 0 secondo su questa pagina. Grazie per il tempo che ci dedichi. Diventa uno dei nostri!.

Quando ilGiornale pubblica, è merda che trabocca!

Dove si ritrovano i veri fascisti? ...

Dove si ritrovano i veri fascisti?

Se quelli de ilGiornale titolano ” Ancora violenza antifascista  …”, sperando che la loro bestialità passi inosservata, bèh, si illudono e sarebbe davvero troppo; vorrebbe dire che oltre alla nostra vista corta anche il nostro cervello ha gravi problemi, è fuso.

Brutti giornalisti stronzi di quella merda di giornale … Certo che sì, certo che siamo antifascisti, certo che bisogna dare addosso ai fascisti, certo che chi si permette di sussurrare di essere un fascista deve essere fermato. Sono i fascisti che fanno della violenza la loro migliore arma, ma quelle merde de ilGiornale fanno finta di non capire le parole, scambiando ruoli e sentimento; giocano con le emozioni che scaturiscono dalla lettura del loro scritto “Ancora violenza antifascista”. Che BASTARDI!

ilgiornale-il-solito-cesso
 
La loro intenzione è di far passare come “violenza” quella che in effetti è una ribellione alla spavalda ed illogica presenza di una componente fascista. La destra alla quale quelli de ilGiornale e tutto il centro destra appartengono non è altro che la culla della rinata attività fascista …  LORO sono i veri fascistoni!

Da quando il fetente delinquente berlusconi ha aperto le grate delle sue chiuse a farabutti e disonesti, riversando ovunque fiumi di sporca gentaglia suoi amici, qualsiasi azione che da loro deriva ha come finalità primaria fare soldi, anche se a discapito dello sfacelo sociale.
L’infame direttore già nel suo ultimo articolo ha scritto a quale sottospecie politica egli ha sempre sentito di appartenere. Definirsi un dipendente e servo berlusconiano avrebbe specificato meglio la cosa, ma come solitamente usano da quelle parti, si dichiarano liberali ma alla fine sono delle merde fasciste che si nascondono e si camuffano, per meglio colpire a tradimento.
Arriverà per loro il giorno della penitenza, non dubitarne!

Questo articolo è Copyright © di IoNonMollo - Riproduzione vietata

Ti saremmo grati se tu decidessi di condividere questo tuo stato d'animo!.
Perchè non dire al mondo come ti senti?.
Condividi su ... o su .

Questa Manifestazione è libera: Tutti i lettori possono inviare la propria sensazione

Ti chiediamo di esprimere il tuo stato d'animo, derivante però non dalla capacità letteraria dell'autore, ma per i fatti o gli argomenti trattati.

In 5 hanno già risposto alla domanda: Come ti senti, dopo aver letto questo articolo?.

Barra colori delle percentuali
  • Arrabbiato
  • Triste
  • Contrariato
  • Preoccupato
  • Indifferente
  • Divertito
  • D'Accordo
  • Soddisfatto
  • Euforico




      Quando ilGiornale pubblica, è merda che trabocca! :
      Ha ricevuto solo 1 commento. La partecipazione di un solo utente non rende merito all'articolo.
  • Daniele   Daniele
       Valori: 115 ....... Rango: User

    Buongiorno,

    non so se l'autore ha volutamente creato confusione con l'utilizzo nel suo articolo del termine "antagonista", ma per me è stato difficile assegnarlo ogni qualvolta lo leggevo.

    Ovviamente questo ha fatto sì che in qualche punto di lettura io perdessi un po' il filo logico e quindi, mentre immaginavo la scena con gli "antagonisti", credendo fossero i non fascisti, alla fine risultavano essere proprio loro. E viceversa. Che tormento!

    In tutti i casi, anch'io ho avuto lo stesso sentore della nostra Redazione mentre leggevo l'articolo. Quelli de ilGiornale sono propensi a dare man forte a Casa Pound. Che Berlusconi raccolga di tutto, pur di far numero, è ben risaputo ed è la sua squalificabile strategia per conquistare il prossimo governo; ma sappiamo tutti che Casa Pound è ideologicamente alla estrema destra, il che li colloca nettamente tra i fascisti. Fascisti quelli di Casa Pound, fascisti quelli de ilGiornale … Semplice, no?

    Voglio solo sperare che un guizzo di orgoglio e di sano principio guidi il cuore di tante persone che oggi sono decise a votare per Berlusconi. Cosa trovino in lui non lo sapremo mai; perché lo resuscitano è un grande mistero; Cosa credono di ottenere è il motivo che li spinge. Ciò vuol dire che quelle persone danno ancora credibilità a Berlusconi, nonostante sappiano che Berlusconi farebbe ancora inciucio con Renzi e che quindi mai attuerebbe il suo programma, ivi incluso l'addio alle sue promesse elettorali.
    Sono molto deluso di come sembri orientato l'elettorato italiano, mi aspettavo riscontri molto diversi. Forse mi sarebbe bastato sapere che al maiale non veniva offerta alcuna possibilità di riscatto sociale. Ma l'italiano è una persona estremamente perfida ed ingannevole, uomo o donna che sia.




Lascia un commento

Nota: Siamo spiacenti, ma solo gli Utenti che effettuano il Login potranno pubblicare commenti; ecco perchè l'area di testo per te non è visibile.
Registrati ... Potrai subito partecipare!





logo-piccolo

La Direzione e la Redazione di questo Blog hanno deciso di bloccare l’accesso agli spioni americani.
BUUUUUUU... Abbasso Google ... Abbasso Google!  ... Abbasso Facebook. IoNonMollo se ne strafrega delle loro vendute statistiche!
Google e Facebook hanno invaso le pagine web con le loro miliardarie pubblicità, ad assoluto discapito della correttezza dei dati;
chi più pubblica i loro AdWords (annunci), più visibilità acquisisce, dunque non per l'eccellenza dei contenuti espressi.
E sono proprio gli ignari visitatori, TU, con i click effettuati, a determinare l'importanza del sito visitato.
Pensaci bene e sottraiti anche tu dall'essere considerato il 'mezzo' o lo 'strumento' dell'arricchimento di Google e Facebook.
Naviga i siti che non offrono spazi alla pubblicità, promuovi quelli liberi, escludendo invece quelli interessati ai compensi.



Powered by WordPress & Atahualpa

Tutti i Diritti Riservati - © 2009-2018 - Divieto di Riproduzione, anche se parziale.