Sono le ore 17:37:01 ... Finora hai trascorso 0 secondo su questa pagina.
Grazie per il tempo che ci dedichi. Diventa uno dei nostri!.

Renzi … Sbruffone lui e sbruffone chi lo sostiene e lo vota

Hai idea di cosa rappresenta un gregge di capre e pecore che si reca all'ovile? Così sono i votanti del PD: Muti, obbedienti e servili animali, che dal pascolo vanno a rinchiudersi nel loro ...
renzi-pastore-sbruffone

Hai idea di cosa rappresenta un gregge di capre e pecore che si reca all'ovile? Così sono i votanti del PD: Muti, obbedienti e servili animali, che dal pascolo vanno a rinchiudersi nel loro recinto, pagando col loro latte l'appartenenza a quel gruppo.
Sono pecore. Sono semplici pecore, capaci di belare i loro lamenti. Tra loro si celano i caproni, tutti con le corna spuntate, pari a quelle degli sbruffoni del PD, che amano farsi forti, apparire forti, fuggendo però al primo latrato.

♣♣♣♣♣

La lettura di questo articolo richiede solo 3 minuti del tuo tempo ... Potrebbero valerne la pena!



Un milione e quattrocentomila individui maschi e femmine hanno decretato la rielezione del Grande Sbruffone Maligno, Cattivo, Mentitore e Falso Renzi. Un ipocrita con la faccia da fanculista sfacciato, che più volte ha dimostrato di tenere con arroganza alla conquista del potere.
Come antagonisti al titolo di segretario sono state scelte due innocue controfigure, che si sono prestate al gioco, consce di servire una causa comune: Far quadrato attorno all'unico vero pretendente!
renzi-marchionnianoPer partecipare al voto, loro, le teste di pecora, hanno dovuto sborsare ben due euro a cranio. In totale, sono state ben oltre due milioni le pecore radunatesi, racimolando così, per il PD mangiatutto e mangiasempre, ben quattro milioni di euro. E pensare che 15.400 di quelle pecore, si sono presentate ai seggi ed hanno addirittura pagato per votare ... Scheda Bianca. Sì, proprio così ... Hai letto bene: Scheda bianca!
Si può essere più animali?
Salvini s'è posto la domanda: Chi può ancora dare fiducia a questo PD?
Semplice rispondere: Due milioni tra capre-caproni, pecore-montoni, che addirittura pagano per avere come segretario un Grande Sbruffone. Sbruffone che, bada bene, è già stato rifiutato varie volte da tutta Italia. Poi ci sono altri dieci milioni di agnelli, frutto della inutile proliferazione del predetto gregge. In tutto dodici milioni di esseri transumanti, che insieme ad altri 9 milioni di altre capre e scimmie, tengono l'Italia assoggettata a norme e leggi che ci stanno letteralmente privando della sacrosanta fierezza di appartenere al popolo italiano.

Bastardi loro tutti ... Tutti quei 21 milioni di fetidi rappresentanti di quella specie di natura umana, che seguono, o si lasciano guidare, da snaturate, perverse e depravate menti, tutte ruminanti nei partiti più abietti di destra e di sinistra (che uguali sono, se si considerano in unione il "bomba" ed il "porco nano").
Questa non è più democrazia. Questa è accattivante partitocrazia. Questa è la spasmodica volontà di taluni, i quali, sfruttando la condizione in cui ci hanno ributtato, senza avere cioè leggi che rimandino al popolo la reale facoltà di scelte elettorali, si impossessano con pochi voti dell'immenso potere nazionale.
E ci riescono ... Maledetti loro!

Per quanto tempo dobbiamo assistere a questo scempio?
Sciagurati Italiani ... Quanto vi odio! E quanto odio me stesso per ogni ferita che comunque impartisco a me stesso, quando offendo voi. Io sono parte di questa vostra tacita sottomissione ... Io sono succube delle vostre scellerate scelte. Io sono italiano senza più Amore per questa Terra. Affogate, miserabili, in questa enorme merda che è l'Italia; sarò felice quando vedrò le vostre figlie giacere a cosce aperte sotto le voglie impure di un pur sempre puzzolente clandestino. Sarò lieto, da lontano, di sapere che dall'alto delle torri di numerosissime moschee s'irradiano i lamentosi e tortuosi richiami alla preghiera islamica.

Che la merda vi inondi ... Pecore!


Questo articolo è Copyright © di IoNonMollo.it - Riproduzione vietata      - Pubblicato 4 anni fa -




Lascia un commento

Nota: Siamo spiacenti, ma solo gli Utenti che hanno effettuato il Login potranno pubblicare commenti; ecco perché l'area di testo per te non è visibile.
Non sei registrato? Allora fallo ... Registrati ... Potrai subito partecipare!