Sono le ore 08:07:28 ... Finora hai trascorso 0 secondo su questa pagina.
Grazie per il tempo che ci dedichi. Diventa uno dei nostri!.

SalvinDudù è un bugiardo

SalvinDudù è un bugiardo nato, un ipocrita, capace di giurare su cose ampiamente sconfessate ma i cui riflessi lui porta avanti, come fossero la luce del sole che illumina e riscalda.
Ormai è certo: Dell'Utri è in carcere per motivi di mafia. E non è ancora finita. Questo semplice passaggio basta a ricordare che, se dell'Utri è stato riconosciuto colpevole di mafia, mafiosa è ...
salvini-a-pontida-guerra-alla-mafia

Falso proclama, falsa ideologia!
Così Parlò SalvinDudù

... E da Pontida arriva l'avviso: Come per i trafficanti di esseri umani, anche per mafiosi e camorristi è finita la pacchia in Italia. È finita la pacchia! Via ... Via ... Via dalla Sicilia come dalla Lombardia ... È solo l'inizio di una guerra che combatteremo con tutte le armi che la democrazia mette a disposizione.

SalvinDudù e Berlusconi sono CULO E CAMICIA!
Come sarà possibile combattere la mafia, se SalvinDudù va a prendere ordini direttamente dal delinquente naturale in odor di mafia?

♣♣♣♣♣

La lettura di questo articolo richiede solo 3 minuti del tuo tempo ... Potrebbero valerne la pena!




Questo articolo è Copyright © di IoNonMollo.it - Riproduzione vietata      - Pubblicato 3 anni fa -


La lettura di questo articolo richiede solo 3 minuti del tuo tempo ... Potrebbero valerne la pena!

Ormai è certo: Dell’Utri è in carcere per motivi di mafia. E non è ancora finita.
Questo semplice passaggio basta a ricordare che, se dell’Utri è stato riconosciuto colpevole di mafia, mafiosa è qualsiasi cosa lui abbia fatto per sé o per altri.
Forza Italia è un prodotto “costruito” da Dell’Utri e, pertanto, Forza Italia è mafiosa. Berlusconi ha cominciato col pagare la mafia per avere protezione e poi ha finito per averla come primaria finanziatrice delle sue aziende, in modo particolare alla nascita del biscione.
Dell’Utri è un mafioso e Berlusconi è il suo padrino; il primo padrino mafioso del Nord con “colletto bianco”. E non dimentichiamoci il motivo per cui oggi Berlusconi e Dell’Utri risultano iscritti nel registro della Procura di Firenze: Mandanti di stragi mafiose.
Che oggi SalvinDudù abbia gridato la sua collera contro qualsiasi fuorilegge, è semplicemente vergognoso ed oltraggioso ed oltremodo offensivo. Sentirlo pronunciare la sua “guerra ad ogni forma di delinquenza” è stato allucinante, poiché metteva in luce il totale contrasto tra ciò che dice in campagna elettorale e ciò che poi realmente fa nella normale vita. Come hanno fatto i presenti a Pontida a non fischiarlo, a non gettargli merda in faccia? Possibile che anche tutti i leghisti siano già totalmente ammansiti, da non rendersi conto di come siano costantemente presi in giro?
D’altronde però, è vero; l’italiano è così sodomizzato, che ogni minima sua rivincita attuata sembra segnare già la sua grande vittoria. Fagli credere che il suo voto stia facendo vincere il suo partito e lui crederà di essere lui che sta vincendo. Se quell’italiano si convincerà di stare dalla parte del più forte, si convincerà che lui è anche dalla parte della ragione. Le parole pronunciate dai suoi avversari per lui saranno solo parole dettate dall’invidia. Bossi ha fatto buona scuola e gli stupidi del Nord sono diventati degli emeriti stupidi presuntuosi del Nord. “ROMA LADRONA” diceva! Ed intanto lui e la sua banda si impossessavano di svariati milioni di euro.
E sai cosa va ora gridando il “democratico ministro di governo” SalvinDudù di quella sentenza? Ecco le sue parole: ” … Una sentenza politica. Un attacco alla democrazia senza precedenti“.
Parole inammissibili ed inconcepibili che MAI alcuno dovrebbe pronunciare contro una Corte di Cassazione, specialmente se quel qualcuno è un componente del governo. Ma SalvinDudù è pur sempre un leghista, prima ancora di essere ministro, e per lui, in perenne campagna elettorale, gridare frasi ad effetto dirompente sembra essere cosa congeniale, di naturale bellezza, di forte impatto emotivo e, perciò, di eccellente raccolta consensi. Ma non sempre gli va bene e, specialmente questa, non è la volta buona! Ci ricorda troppo ciò che il caimano ha sempre sbraitato, quando veniva raggiunto da qualche azione dei Magistrati.
Come si fa a credere che SalvinDudù possa e voglia combattere la mafia “con tutti i mezzi che la democrazia gli mette a disposizione“, se SalvinDudù non sa neppure il significato dell’essere democratico? Come può SalvinDudù non accorgersi che se vuole combattere la mafia non è contro il potere giuridico che deve inveire, ma anzi, è con quello che dovrebbe dialogare costantemente e non con il caimano suo amico.
È Berlusconi il primo nemico mafioso dell’Italia e della Lombardia. Tutti lo sanno, anche SalvinDudù, ma nessuno vuol parlarne, nessuno vuol discuterne, perché chi lo sa, sa anche che riaprire quel filone significherebbe dare inizio ai suoi mille guai. Terrore e terrorismo: È così che reagisce la mafia … È così che reagirebbero gli sciacquini di Berlusconi.
Lega, Salvini, Forza Italia, Berlusconi e tutti quegli altri che girano attorno … SONO CACCA!

 

Questo articolo è Copyright © di IoNonMollo - Riproduzione vietata



Lascia un commento

Nota: Siamo spiacenti, ma solo gli Utenti che hanno effettuato il Login potranno pubblicare commenti; ecco perché l'area di testo per te non è visibile.
Non sei registrato? Allora fallo ... Registrati ... Potrai subito partecipare!