- In questo periodo la moderazione è affidata a: Rosaria, da Pozzallo (RG)

Sono le ore 19:17:08 ... Sempre che l'orario del tuo computer sia ben sincronizzato!
Finora hai trascorso 0 secondo su questa pagina. Grazie per il tempo che ci dedichi. Diventa uno dei nostri!.

Sarà la Bongiorno il nuovo Primo Ministro?

Il mistero si infittisce sempre più, specialmente con l'approssimarsi dell'appuntamento al Quirinale col Presidente Mattarella. ...
...
... Mostra il resto ...

SARÀ LA BONGIORNO IL PRIMO MINISTRO?

salvini-gongola-per-giulia-bongiorno✩✩✩✩✩

Il mistero si infittisce sempre più, specialmente con l’approssimarsi dell’appuntamento al Quirinale col Presidente Mattarella.
Lunedì finalmente sapremo chi sarà il nostro nuovo Presidente del Consiglio dei Ministri (Primo Ministro). Le indiscrezioni e le ammiccatine a certi nomi allontanano le speranze che finalmente anche l’Italia si affidi alla capacità di un sentimento femminile, che faccia da ponte tra le istituzioni e le aspettative di un popolo che soffre.
La signora Bongiorno è giovane ed apparentemente capace di reggere ogni confronto, la si vede bene a ricoprire quel ruolo; ma la nostra politica necessita realmente di una figura già forte e che sia oltremodo rispettata a livelli internazionali.
Quella persona da subito dovrà confrontarsi apertamente con il resto dell’Europa in particolare, proprio per avallare e promuovere le scelte operate dalle due Forze Politiche Vincenti e che sono state poste come base per il lancio del contratto stipulato.
Una personalità forte, dunque, e ben orientata a farsi rispettare.
Mi dispiace, ma la politica finora posta in essere da queste schiere di politici artigianali, professionisti della poltrona (specialmente con l’avvento del dannato berlusconismo), non hanno giocato a favore della creazione di siffatti uomini – o siffatte donne. Compreso, quindi e putroppo, la giovane Bongiorno.
C’è nessuno … Ma se si dovesse decidere di prendere il primo superman valido in Italia ma che vale men di una cicca in Europa, a quel punto tanto varrebbe far cadere la scelta sulla superwoman Bongiorno, che come ho scritto prima, avrebbe almeno da proporre qualcosa confezionato con una sensibilità e forza tutta tipicamente al femminile.
Auguri, signora Presidente del Consiglio!

0


Questo articolo è Copyright © di IoNonMollo - Riproduzione vietata

Ti saremmo grati se tu decidessi di condividere questo tuo stato d'animo!.
Perchè non dire al mondo come ti senti?.
Condividi su ... o su .

Questa Manifestazione è libera: Tutti i lettori possono inviare la propria sensazione

Ti chiediamo di esprimere il tuo stato d'animo, derivante però non dalla capacità letteraria dell'autore, ma per i fatti o gli argomenti trattati.

In 3 hanno già risposto alla domanda: Come ti senti, dopo aver letto questo articolo?.

Barra colori delle percentuali
  • Arrabbiato
  • Triste
  • Contrariato
  • Preoccupato
  • Indifferente
  • Soddisfatto
  • D'Accordo
  • Divertito
  • Euforico




Lascia un commento

Nota: Siamo spiacenti, ma solo gli Utenti che effettuano il Login potranno pubblicare commenti; ecco perchè l'area di testo per te non è visibile.
Registrati ... Potrai subito partecipare!









logo-piccolo

La Direzione e la Redazione di questo Blog hanno deciso di bloccare l’accesso agli spioni americani.
BUUUUUUU... Abbasso Google ... Abbasso Google!  ... Abbasso Facebook. IoNonMollo se ne strafrega delle loro vendute statistiche!
Google e Facebook hanno invaso le pagine web con le loro miliardarie pubblicità, ad assoluto discapito della correttezza dei dati;
chi più pubblica i loro AdWords (annunci), più visibilità acquisisce, dunque non per l'eccellenza dei contenuti espressi.
E sono proprio gli ignari visitatori, TU, con i click effettuati, a determinare l'importanza del sito visitato.
Pensaci bene e sottraiti anche tu dall'essere considerato il 'mezzo' o lo 'strumento' dell'arricchimento di Google e Facebook.
Naviga i siti che non offrono spazi alla pubblicità, promuovi quelli liberi, escludendo invece quelli interessati ai compensi.


Tutti i Diritti Riservati © 2009-2019 - Divieto di Riproduzione, anche se parziale.