- In questo periodo la moderazione è affidata a: Rosaria, da Pozzallo (RG)

Sono le ore 19:29:06 ... Sempre che l'orario del tuo computer sia ben sincronizzato!
Finora hai trascorso 0 secondo su questa pagina. Grazie per il tempo che ci dedichi. Diventa uno dei nostri!.

UN PRESIDENTE FEDIFRAGO

Se c'è qualcosa che dovrebbe essere sempre tenuto sopita è la spasmodica voglia di far sapere a tutti ciò che si crede di aver fatto ...
...
... Mostra il resto ...

UN PRESIDENTE FEDIFRAGO

 il-presidente-fedifrago✩✩✩✩✩

 

FEDRIGA PFVG O …
FEDIFRAGO LGBT?

Se c’è qualcosa che dovrebbe essere sempre tenuto sopita è la spasmodica voglia di far sapere a tutti ciò che si crede di aver fatto bene; poiché a volte (molte volte, a dire la verità) ci si sbaglia di grosso.
Così, mentre il fedifrago PFVG fa di tutto per far credere di mettersi contro la categoria LGBT, in effetti dimostra che lui stesso fa le cose frivole che quella categoria di persone ha fatto proprie, definendole e, quindi, definendosi, o quasi autenticandosi con esse.
È il caso dei braccialetti e braccialettini indossati con tanta disinvoltura dal neo presidente della regione FVG. O Fedriga è persona frivola e quindi non distante dagli atteggiamenti degli LGBT, o significa che è intervenuto alla manifestazione di Pontida scappando da qualche reparto ospedaliero e dimenticando di togliersi i braccialetti (molti ad osservare meglio) identificativi.
L’anomala apparizione delle corna sulla testa del “diavolettoFedriga, divenuto in un attimo un “vero fedifrago“, sono in realtà le parti terminali delle due antennine poste sulla cinepresa, che un involontario cineoperatore stava posizionando per riprenderlo da dietro, per avere come sfondo la moltitudine di persone presenti alla manifestazione; però quell’infelice posizionamento ha, come si potrebbe dire, letteralmente preso per il culo il PFVG, attribuendo al malcapitato oratore un bel paio di vistosi cornetti da demone.
È stato un segno del Cielo? Il nostro Buon Dio ha voluto far capire che a parlare non era una persona di buon senso, ma il classico “angelo del male“?

Non lo sapremo!
Invece ben sappiamo che da Pontida vengono lanciate vere e proprie battaglie contro l’umanità, contro la diversità delle persone e contro lo Stato Democratico.
Ricordalo: La Lega è nazionalista e nazionalismo significa avvicinamento al fascismo.
Non essere contento di come la Lega sta avanzando; prima o poi toccherà qualcosa di tuo. Dopo non lamentarti, perché la colpa, come al solito avviene, è sempre di chi con certe persone prima si esalta e ride, poi offre loro la propria fiducia, senza averne prima constatato i reali meriti e poi, inevitabilmente, piange.

 

0


Questo articolo è Copyright © di IoNonMollo - Riproduzione vietata

Ti saremmo grati se tu decidessi di condividere questo tuo stato d'animo!.
Perchè non dire al mondo come ti senti?.
Condividi su ... o su .

Questa Manifestazione è libera: Tutti i lettori possono inviare la propria sensazione

Ti chiediamo di esprimere il tuo stato d'animo, derivante però non dalla capacità letteraria dell'autore, ma per i fatti o gli argomenti trattati.

In 0 hanno già risposto alla domanda: Come ti senti, dopo aver letto questo articolo?.

Barra colori delle percentuali
  • Arrabbiato
  • Triste
  • Contrariato
  • Preoccupato
  • Indifferente
  • Soddisfatto
  • D'Accordo
  • Divertito
  • Euforico




Lascia un commento

Nota: Siamo spiacenti, ma solo gli Utenti che effettuano il Login potranno pubblicare commenti; ecco perchè l'area di testo per te non è visibile.
Registrati ... Potrai subito partecipare!









logo-piccolo

La Direzione e la Redazione di questo Blog hanno deciso di bloccare l’accesso agli spioni americani.
BUUUUUUU... Abbasso Google ... Abbasso Google!  ... Abbasso Facebook. IoNonMollo se ne strafrega delle loro vendute statistiche!
Google e Facebook hanno invaso le pagine web con le loro miliardarie pubblicità, ad assoluto discapito della correttezza dei dati;
chi più pubblica i loro AdWords (annunci), più visibilità acquisisce, dunque non per l'eccellenza dei contenuti espressi.
E sono proprio gli ignari visitatori, TU, con i click effettuati, a determinare l'importanza del sito visitato.
Pensaci bene e sottraiti anche tu dall'essere considerato il 'mezzo' o lo 'strumento' dell'arricchimento di Google e Facebook.
Naviga i siti che non offrono spazi alla pubblicità, promuovi quelli liberi, escludendo invece quelli interessati ai compensi.


Tutti i Diritti Riservati © 2009-2019 - Divieto di Riproduzione, anche se parziale.